Whitney Houston: a novembre esce una raccolta dei live

Si intitolerà “Whitney Houston Live: Her Greatest Performances”

Whitney Houston: a novembre esce una raccolta dei live

Si intitolerà “Whitney Houston Live: Her Greatest Performances”
Whitney Houston: a novembre esce una raccolta dei live. Si intitolerà “Whitney Houston Live Her Greatest Performances” A distanza di due anni dalla morte, Whitney Houston torna nei negozi di dischi e probabilmente tornerà a far capolino anche nelle classifiche. A novembre uscirà infatti una raccolta delle sue migliori performance dal vivo intitolata “ Whitney Houston Live: Her Greatest Perfomance”. La raccolta è stata realizzata dal suo produttore storico Clive Davis, che ha raccolto riprese audio e video dei suoi concerti. Il progetto sarà pubblicato sia in formato cd che in formato dvd. Un progetto ambizioso, quello di Davis, che però ha dichiarato di essere stato motivato dalla volontà di ricordare al mondo l'incredibile talento della cantante di “ I will always love you” dopo che gli ultimi anni della sua carriera, e i suoi successi, sono stati offuscati dalle sue vicissitudini personali: «Credo di poter affermare che negli anni Ottanta e Novanta Whitney sia stata, senza ombra di dubbio, la più grande cantante del mondo. E voglio che questo diventi storia, un dato di fatto. Negli ultimi due o tre anni della sua vita, Whitney non era nella sua forma migliore. E si sa che molto spesso le persone hanno memoria breve. Voglio che questo progetto ricordi a tutti che non c'era nessuno come lei. Si tratta di un disco davvero fenomenale». Le difficoltà. Nella fase di realizzazione di questo progetto sono state coinvolte anche la madre di Whitney, la cantante gospel Cissy Houston, e la sorella Patricia. Ma realizzare il disco e guardare ore e ore di filmati con Whitney non è stata un'impresa facile: «Sono stati momenti agrodolci - ha rivelato ancora Davis – da una parte ero sconvolto e meravigliato dalla sue incredibili performance dal vivo e dall'altra ho realizzato che è morta troppo giovane. La cosa stupefacente è che questo è il suo primo album live e credo che sia il modo migliore per scoprire quanto fosse potente ed eccezionale».

Now on air