Robbie compra un'isola. Per spiare gli UFO

Robbie compra un'isola. Per spiare gli UFO

Della sua passione (ossessione?) per gli Ufo si sapeva già. Da tempo infatti Robbie Williams aveva dichiarato di credere all'esistenza di forme di vita aliene. Aveva perfino raccontato, quattro anni fa, di essere stato visitato da un Ufo nel suo studio di registrazione a Los Angeles, proprio mentre componeva "Arizona”, un brano dedicato agli alieni. Adesso Robbie ha deciso di facilitare ulteriormente un eventuale, nuovo incontro con i marziani. Per questo ha intenzione di acquistare un'isola californiana di oltre cinquemila metri quadrati, la White Rock Island, e trasformarla in un osservatorio per scrutare gli UFO. L'isola, attualmente di proprietà del regista hollywoodiano Michael Caffrey (che la utilizzava come set per film e spot pubblicitari), a detta di Williams è ideale per lo scopo e offre una visuale perfetta del firmamento. Il musicista aveva visitato il luogo l'anno scorso, e adesso sogna di costruirvi un resort privato di lusso, per poter osservare comodamente gli alieni insieme alla moglie Ayda Field, senza attirare l'attenzione di fan, paparazzi e curiosi. Le trattative per l'acquisto sono in corso, e si parla di una cifra di oltre cinquecentomila euro che Robbie è pronto a versare pur di entrare in possesso dell'isola e farne il suo osservatorio privato. La passione per gli alieni non ha comunque distolto l'artista dalla musica. In autunno è infatti prevista l'uscita del suo nono album di studio, intitolato "Take the crown”. Il primo singolo tratto dal disco, "Candy”, uscirà il 29 ottobre.

corriere

Now on air