WEB RADIO

RMC Marine
 
RMC Love Songs
 
Radio Festival
 
RMC Great Artists
 
Radio Monte Carlo FM
 
Radio Kay Kay
 
RMC Italia
 
RMC Duets
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Monte Carlo Nights Story
 
Radio Bau & Co
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Giorgia
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC New Classics
 
RMC 80
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Zucchero
 
RMC 90
 
MC2
 
rmc
 
RMC Hits
 
Music Star Coldplay
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Xmas Radio
 

Bjork diventa prof

Bjork diventa prof
bjork

Non solo artista e performer. Ora Bjork è anche insegnante. A modo suo naturalmente, perché l'artista islandese segue sempre vie creative e originali. Ed ecco dunque nascere dalla app per smartphone e tablet dedicata al suo ultimo album "Biophilia”, un progetto educativo rivolto ai ragazzi delle scuole, soprattutto quelli che dispongono di pochi mezzi per studiare. La app Biophilia, oltre a contenere l'album dell'artista e i suoi live show, offre un programma specificatamente rivolto agli studenti e dedicato a quell'area in cui musica, scienza e tecnologia si fondono. La app mostra il funzionamento del suono e la struttura fisica dell'universo, dalle galassie all'atomo. Ne è nato anche un programma specifico non profit, il Biophilia Educational Program, composto da workshop e seminari che la cantante organizza in ciascuna delle città in cui si trova per un suo concerto. Bjork li ha già sperimentati a Manchester, Reykjavik, New York, Buenos Aires e Oslo; prossimo appuntamento Parigi, a febbraio. Insegnanti e allievi sono a quanto pare entusiasti. Ma… un problema c'è: la app è disponibile solo per gli smartphone e i tablet della Apple. E la richiesta è per app che possano funzionare anche sui meno costosi dispositivi con sistema operativo Android o Windows. Bjork ha così lanciato una campagna di raccolta fondi, la Kickstarter Campaign. Obiettivo è raccogliere oltre quattrocentomila euro e progettare così le nuove app. Bjork si è rivolta così ai fan dal suo sito ufficiale: «Il Biophilia Educational Program è un nuovo modo di insegnare ai ragazzi la scienza e la musica e ha avuto un gran successo in parecchie città, catturando l'interesse di professori e allievi di tutto il mondo, dal Sud America all'Asia all'Africa. A dimostrare maggior interesse sono gli studenti delle zone meno ricche e delle scuole con minor fondi a disposizione. L'unico modo per farli accedere al progetto è avere una app programmata anche per Android e Windows 8. Il Biophilia Educational Program è non profit e basato sul volontariato, ecco perché abbiamo bisogno del vostro aiuto».

corriere