WEB RADIO

Radio Kay Kay
 
RMC Love Songs
 
RMC New Classics
 
RMC 80
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Giorgia
 
MC2
 
RMC Duets
 
Xmas Radio
 
Monte Carlo Nights Story
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC Italia
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC Great Artists
 
Radio Bau & Co
 
rmc
 
RMC Marine
 
Music Star Coldplay
 
RMC Hits
 
Radio Festival
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
RMC 90
 

Alicia Keys si spoglia a fin di bene

Alicia Keys si spoglia a fin di bene

Lancia il We Are Here Movement a favore di dodici organizzazioni benefiche

Alicia Keys si spoglia a fin di bene e lancia il We Are Here Movement a favore di dodici organizzazioni benefiche Alicia Keys si è presentata nuda, con tanto di segno della pace dipinto in bianco sul corpo, sul suo account Instagram, scatenando una notevole sorpresa tra i suoi fan e il pubblico, che sanno quanto la diva sia schiva e riservata. In realtà l’artista non voleva certo cedere al gossip, ma inviare un messaggio forte e attirare l’attenzione di quante più persone possibile: «siamo io e voi in missione per creare un mondo più gentile e in pace. The#WeAreHere Movement inizia oggi» ha infatti postato insieme alla foto. È solo il primo passo, come ha poi spiegato più diffusamente in una lunga intervista al New York Times, di una massiccia campagna d’opinione a favore di ben dodici organizzazioni che combattono per migliorare la situazione sociale nel mondo, tra cui Oxfam (contro la povertà globale) e War Child (che aiuta i bambini nei paesi in guerra), passando per istituzioni che si occupano di migliorare l’istruzione degli adolescenti, tutelare le madri e combattere la diffusione dell’AIDS tra i giovani. Alicia Keys ha un seguito di 35 milioni di fan su Facebook e 20 milioni di follower su Twitter e ha pensato di farne un vero e proprio esercito e sensibilizzare l’opinione pubblica sui grandi temi sociali. A suggerirle il nome del movimento, We Are Here (che ha anche un suo sito web, WeAreHereMovement.com ) è stato un amico, facendole la domanda provocatoria «Perché noi siamo qui?» proprio mentre la star rifletteva sulle tragedie in Siria e a Gaza. La domanda è adesso lo slogan di questa campagna, a favore della quale Alicia ha già donato un milione di dollari e pubblicato la canzoneWe Are Here”. Alicia inst