Lady Gaga ispirata da Amy Winehouse

Nel nuovo album "Cheek To Cheek"

Lady Gaga ispirata da Amy Winehouse

Nel nuovo album "Cheek To Cheek"
Lady Gaga ispirata da Amy Winehouse per il nuovo album "Cheek To Cheek" Lady Gaga e Tony Bennett hanno presentato il loro album “ Cheek to cheek” nel corso di una conferenza stampa a Bruxelles il 22 settembre. La cantante di “ Applause” ha deciso di rispondere a una serie di domande che i fan ponevano via Twitter e una di queste era relativa all'ispirazione del disco. «Ho pensato ad Amy Winehouse praticamente ogni giorno quando ero in studio di registrazione – ha risposto Lady Gaga – Vorrei che fosse ancora vive e vorrei che in questo momento fosse qui con noi. Lei era una che amava il jazz, era jazz nell'anima». Anche Tony Bennett ha reso omaggio ad Amy Winehouse: «Credo che sarebbe stata molto orgogliosa del lavoro che abbiamo realizzato e questa è una cosa che mi fa stare molto bene». La carriera. L'album a distanza di pochi giorni dalla sua uscita è già un successo visto che è al primo posto delle classifiche su iTunes e sembra aver dato una svolta alla carriera di Lady Gaga. Grazie a questo disco, la cantante sembra essersi messa alle spalle le delusioni del recente passato e aver ritrovato autenticità: «Tutte le canzoni di questo disco sono state registrate live in studio con la band e senza l'ausilio dell'autotune. Sono molto grata a Tony, quello che ha fatto per me credo abbia cambiato per sempre la mia carriera, ha fatto per me quello che Frank Sinatra aveva fatto per lui. Credo fortemente in questa amicizia». Al punto che “ Cheek To Cheek” potrebbe essere solo il primo episodio della loro collaborazione e molto presto presto questa strana coppia potrebbe tornare di nuovo in studio di registrazione.

Now on air