Kylie Minogue e la tortura dei costumi di scena

La popstar detesta gli abiti sexy che deve indossare sul palco

Kylie Minogue e la tortura dei costumi di scena

La popstar detesta gli abiti sexy che deve indossare sul palco
Kylie Minogue Kylie Minogue sa come valorizzare il suo fisico sul palco, ma per quanto possa apparire sexy indossando le creazioni di Dolce & Gabbana o Jean Paul Gaultier, non le trova particolarmente confortevoli. «Sono fantastiche e perfette per i concerti, ma per nulla divertenti da indossare», ha dichiarato al sito di moda (che fa capo al New York Magazine) The Cut. « Non riesci a respirare e a camminare, invece deve sembrare che tu ce la faccia tranquillamente, il che significa che non puoi concentrarti come vorresti su tutto il resto. Perciò ottenere un buon risultato è una vera lotta!». La star australiana di recente ha trascorso parecchio tempo in Usa per registrare il nuovo album con produttori come Timbaland e Pharrell Williams. «Ora possiedo un cappello da baseball! Non ho mai indossato così tanto le scarpe da ginnastica. Mi piace tanto. Non sono mai stata più comoda in vita mia», ha aggiunto divertita. «Non vorreste mai vedermi sul palco con quello che indosso ogni giorno per strada»ha concluso. A 45 anni Kylie si sente in splendida forma. In quanto a look, pur sapendo ormai che cosa le dona e che cosa no, ha sempre voglia di sperimentare. (Foto Corbis)

Now on air