Tour ecosostenibile per Eros Ramazzotti

Un progetto di riforestazione in Peru' per compensare le emissioni di CO2 della tournee

Tour ecosostenibile per Eros Ramazzotti

Un progetto di riforestazione in Peru' per compensare le emissioni di CO2 della tournee
Tour ecosostenibile per Eros Ramazzotti Anche Eros Ramazzotti ha deciso di convertirsi alla causa dei concerti ecosostenibili, compensando le notevoli emissioni di CO2 dovute a una lunga tournée (basti pensare agli spostamenti di attrezzature tramite numerosi tir, o la grande consumo di energia elettrica) con un progetto di riforestazione. Come riportato dall’agenzia di stampa Adnkronos, il Noi World Tour 2013 di Eros si è infatti guadagnato la qualifica di “ Co2 neutral” compensando le 1.500 tonnellate di Co2 emesse durante le sue 30 tappe con un progetto di ecosostenibilità attuato in Perù e promosso dall'Enel. Il progetto, chiamato “ Carhuaquero” mira infatti a potenziare una centrale idroelettrica nella provincia peruviana di Chota, permettendo lo sviluppo economico e sociale della popolazione locale anche attraverso la riforestazione della zona con diecimila alberi da frutta. L'iniziativa di Eros si aggiunge a quelle portate avanti da Jovanotti e Tiziano Ferro (sempre nel quadro del progetto Enel), che hanno contribuito rispettivamente a riforestare con dodicimila alberi una regione del Camerun e con 4.100 piante una zona del Senegal.

Now on air