WEB RADIO

RMC Marine
 
Music Star Giorgia
 
Music Star Coldplay
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC Italia
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Radio Festival
 
MC2
 
RMC Love Songs
 
RMC 90
 
RMC Hits
 
RMC Great Artists
 
RMC 80
 
Radio Kay Kay
 
Music Star Jovanotti
 
Music Star Pino Daniele
 
Xmas Radio
 
rmc
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Zucchero
 
Radio Bau & Co
 
RMC New Classics
 
RMC Duets
 
Radio Monte Carlo FM
 
Monte Carlo Nights Story
 

Rihanna: il mio modello è Lady D!

Rihanna: il mio modello è Lady D!

È la Principessa Diana l’icona di stile di Rihanna.

Rihanna: il mio modello è Lady D! Nessuno l’avrebbe mai detto, ma l’icona di stile preferita da Rihanna è la principessa Diana. Non sembrano molti i punti di contatto tra il look raffinato, sexy senza mai essere volgare, della madre del principe William e le mises alquanto audaci che contraddistinguono la cantante originaria di Barbados, ma una dichiarazione rilasciata dalla popstar all’edizione americana del magazine Glamour (che l’ha voluta in copertina per il suo numero di novembre) non lascia adito a dubbi: «Sapete chi è stata la più grande in fatto di moda? La Principessa Diana. Era perfetta. Ogni look era giusto. Una vera “gangsta” con i vestiti. Aveva quei pazzi cappelli, quelle giacche oversize. Ho amato tutto quello che indossava». Naturalmente il termine gangsta è usato da Rihanna come sinonimo di perfezione assoluta, e non nell’accezione comune del termine. Per chi non ricordasse molto del look della Principessa, è giunto in sala proprio in questi giorni il film che ne racconta gli ultimi anni di vita. Intitolato “Diana – La storia segreta di Lady D” e interpretato da Naomi Watts, si dimostra accuratissimo nella ricostruzione degli ambienti e soprattutto degli abiti di Lady Diana. La pellicola non ha entusiasmato la critica, anzi ha suscitato non poche polemiche in Francia il fatto che molte delle locandine fossero state affisse proprio nei pressi del ponte dell’Alma, a Parigi, dove si verificò il fatale incidente stradale che causò la morte della principessa. Per tornare a Rihanna, invece, si deve proprio alla cantante l’arresto di una coppia di detentori illegali di animali esotici. La cantante ha infatti postato su Instagram un autoscatto che la ritraeva con una lori (primati della famiglia dei Loridi) in Thailandia. L’animale appartiene a una specie protetta, e gli attivisti di Phuket, vista l’immagine, hanno avvisato la polizia, che ha così scoperto come sull’affollata via di Bangla Road fosse possibile per i turisti farsi ritrarre a pagamento con le bestiole, tenute in cattività. Ad essere arrestata è stata una coppia di malviventi che deteneva due lori. La pena per simili reati è di quattro anni di prigione e l’equivalente di circa mille dollari di multa.