WEB RADIO

RMC Italia
 
Music Star Giorgia
 
RMC 80
 
Radio Kay Kay
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC 90
 
RMC Duets
 
Radio Bau & Co
 
RMC New Classics
 
Radio Festival
 
RMC Great Artists
 
Xmas Radio
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Jovanotti
 
MC2
 
RMC Marine
 
RMC Love Songs
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Monte Carlo Nights Story
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
rmc
 
RMC Hits
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 

Polemiche per Katy Perry e Lady Gaga

Polemiche per Katy Perry e Lady Gaga

Katy accusata di razzismo e Gaga di fra ironia sul presidente Kennedy dopo i loro show all'AMA

Polemiche per Katy Perry e Lady Gaga Katy Perry e Lady Gaga sotto accusa dopo le rispettive performance agli ultimi American Music Award. La star di "ARTPOP" si è esibita con R. Kelly in una imitazione di Marilyn Monroe, mentre il musicista era vestito come il presidente degli Stati Uniti John Fitzgerald Kennedy, all’interno dello studio ovale. Per molti, si è trattato di un evidente riferimento al rapporto tra Kennedy e la bionda attrice, proprio nei giorni del cinquantenario dell’assassinio del presidente. Ovviamente Lady Gaga ha immediatamente smentito: “Il tema che abbiamo voluto rappresentare è stato quello dello ‘scandalo’, ma inteso in termini generali. E' vero che ce ne sono stati moltissimi che hanno riguardato proprio la Casa Bianca, ma altrettanti sono stati quelli nel mondo della cultura pop o che hanno riguardato varie celebrità. La mia idea era semplicemente quella riproporre di questo tipo di situazioni”. Katy Perry, invece, è stata accusata di razzismo. Sempre durante la serata, infatti, la popstar ha cantato la sua hit "Unconditionally" con un kimono da geisha, e dal web sono immediatamente piovute accuse di aver utilizzato in maniera inappropriata simboli della cultura giapponese. Ma proprio Lady Gaga ha difeso la collega: “'Unconditionally' significa che si può amare anche se si è una geisha e si viene pagata – ha scherzato in un'intervista con Carson Daly all'Amp Radio – Scherzi a parte, credo che le persone siano spesso troppo sensibili a proposito di certi argomenti. A mio avviso dovrebbero semplicemente lasciarla stare, ma forse io non sono proprio la persona più adatta a parlare di questi argomenti”.