Madonna si schiera con i gay di Russia

La star invia una mail di sostegno all'associazione che difende i diritti della comunità omosessuale

Madonna si schiera con i gay di Russia

La star invia una mail di sostegno all'associazione che difende i diritti della comunità omosessuale
Madonna si schiera con i gay di Russia Dopo la presa di posizione in favore degli attivisti di Greenpeace arrestati e poi rilasciati per l’assalto a una petroliera nell’Artico, Madonna torna a schierarsi contro il governo russo, stavolta in difesa degli omosessuali. La regina del pop si è unita alla “ Love Conquers Hate” (trad. “L’Amore Sconfigge l’Odio”),  della Human Rights Campaign – la principale associazione dei diritti di gay, lesbiche, transgender e bisessuali d’America - a sostegno della comunità omosessuale russa, perseguitata dai provvedimenti del governo di Putin. Madonna ha inviato alla HRC una mail, che è poi stata pubblicata sul sito dell’associazione. “Anche se i Giochi Olimpici Invernali di Sochi 2014 sono solo a pochi mesi dall’iniziare, in Russia persone perbene  stanno affrontando multe, molestie e violenze da parte di alcuni delinquenti. In questo momento pericoloso per la storia della Russia, noi come difensori di queste persone abbiamo la responsabilità di parlare e di rendere globale il nostro messaggio di speranza”. In particolare, nel mirino di Madonna c’è il pacchetto di leggi “anti-propaganda gay” varato dal governo russo. “Delle leggi – continua la cantante – prese per isolare la comunità LGBT russa. Insieme possiamo mandare un messaggio agli LGTB russi: il mondo è dalla loro parte e quelli che cercano di aiutarli non sono soli in questa fondamentale lotta per l’uguaglianza. È tempo per l’amore di sconfiggere l’odio dovunque, per chiunque. Spero che voi sarete al mio fianco in questa battaglia”. 

Now on air