Leona Lewis e la camera d'albergo distrutta

La cantante confessa di aver distrutto l'arredo di una camera d'hotel

Leona Lewis e la camera d'albergo distrutta

La cantante confessa di aver distrutto l'arredo di una camera d'hotel
Anche Leona Lewis può perdere le staffe. Ben lontana dallo stereotipo della rockstar tormentata e violenta, la 28enne cantante inglese, dopo il suo clamoroso successo all’edizione  2006 del talent show X Factor UK, negli anni ha sempre mantenuto un’immagine pressoché immacolata, senza quelle intemperanze e scandali che invece spesso costellano la carriera delle dive Eppure, anche a Leona è capitato di danneggiare  la camera di un albergo: “Devo confessarlo, una volta è capitato anche a me. Ho tirato un calcio a un tavolo che è andato in mille pezzi. Di solito sto attenta a non rompere mai nulla, ma in quell'occasione ho distrutto tutto quello che avevo intorno. Avevo davvero perso la testa” Ogni tanto, alla star di “ Bleeding Love”, capita anche di bere un bicchiere di troppo durante qualche serata particolarmente vivace, ma solo quando è in compagnia dei suoi fidati amici: “Per fortuna ho un gruppo di amici molto divertenti e capita ogni tanto che usciamo e andiamo in giro per locali. E mi fido così tanto di loro che posso anche permettermi il lusso di ubriacarmi, tanto hanno già visto il mio lato peggiore un centinaio di volte, e mi sono sempre stati vicini durante i miei alti e bassi”.

Now on air