I segreti di Prince

Abile a cucinare omelette, insegnante mancato e privo di telefono cellulare

I segreti di Prince

Abile a cucinare omelette, insegnante mancato e privo di telefono cellulare
Prince è un ottimo chef. È quanto ha rivelato, insieme a altri bizzarri dettagli, durante la sua partecipazione, il 5 marzo, al talk show condotto da Arsenio Hall, negli Stati Uniti. Il musicista ha infatti rivelato di essere bravissimo in cucina, a patto che possa preparare un solo piatto: « Omelette! Tutti i miei amici soffrono di colesterolo alto» ha scherzato con il conduttore. Ha poi dichiarato di non possedere un telefono cellulare (perché «ce l’hanno tutti») e che avrebbe fatto l’insegnante, se non fosse riuscito a sfondare nella musica. «Quando avevo sedici anni» ha confessato «ero davvero a terra e avevo bisogno disperatamente di un lavoro, e ho iniziato a guardare tutte le attività professionali riportate nelle Pagine Gialle, ma non capivo cosa volessi fare. Così ho deciso che avrei provato a fare il musicista e mi sarei impegnato a fondo in questa attività.  Però penso che mi piacerebbe fare l’insegnante di qualche materia. Nella mia band adesso ci sono tanti bravi artisti, da cui sto imparando molto. Così come amo insegnare, mi piace molto imparare». Prince è stato anche protagonista di una rottura di fidanzamento in diretta. Al suo fianco è stato fatto sedere un ospite, Steven che ha rivelato di esser stato tradito dalla fidanzata Keegan e di volerla lasciare per questo. Al musicista è stato affidato il compito di dare la notizia alla ragazza per telefono. Non appena Keegan è stata chiamata, Prince le ha detto «Steven è un bravo ragazzo, ma ho un messaggio da parte sua per te. In questa relazione, le cose sono molto più difficili che nel mondo intero. Keegan, in questa vita sei da sola, Keegan, suona così quando Steven ti lascia». Da parte sua la ragazza non è sembrata scossa, anzi ha chiesto subito a Prince se fosse libero… L’artista si è anche esibito con la New Power Generation e le 3rdEyeGirl, cantando due nuove canzoni, che dovrebbero far parte dell’album “ Plectrumelectrum”, “FunkNRoll2 e “Mutiny”, e “She’s always in my hair”. Cogliendo l’occasione per rivelare cosa veramente gli dia maggior fastidio: « La gente che mi tocca i capelli! Davvero, non riesco a sopportarlo!».

Now on air