Kylie Minogue vuole tornare a recitare

Kylie Minogue vuole tornare a recitare

Kylie Minogue vuole tornare a recitare e rinverdire  la sua carriera da attrice dopo alcune esperienze di cui non si sente «particolarmente orgogliosa».
Kylie Minogue vorrebbe tornare a recitare e vorrebbe farlo sul grande schermo per dare spessore alla sua carriera nel mondo del cinema. Kylie esordi negli anni Ottanta in tv, con la soap opera " Neighbours", ma la cantante non si dice particolarmente orgogliosa di quella prova d'attrice. Ha infatti rivelato al tabloid britannico The Sun: «Sarebbe eccitante ritornare sul set perché sarebbe qualcosa che mi riporterebbe indietro nel tempo, dal punto da cui sono partita. Si tratta di una sfida completamente diversa. E sarebbe bello non essere Kylie per un attimo. Mi piace tantissimo recitare ... Penso di averlo fatto in alcuni videoclip, quando per esempio sei costretta a sorridere in momenti in cui non vorresti farlo».
Aspettando il grande salto, Kylie ha già recitato in alcuni film, interpretando il ruolo di protagonista in " The delinquents" e " Street fighter", rivelatisi poi dei flop, e di cui non si dice particolarmente orgogliosa. «Ho recitato in alcuni ruoli qua e là in certi film di cui non vado particolarmente orgogliosa. Ho cominciato a recitare all'età di undici anni e, come tutti sanno, grazie a "Neighbours" mi sono fatta un nome. Poi ho fatto "Delinquents", che all'epoca rappresentava per me l'ingresso in mondo nuovo ed entusiasmante. Sapevo di essere acerba ed è stato un modo per introdurmi in questo settore in cui mi sarebbe piaciuto continuare a lavorare, anche se poi non è andata proprio così».

Now on air