WEB RADIO

Music Star Coldplay
 
RMC Love Songs
 
Radio Monte Carlo FM
 
Music Star Zucchero
 
MC2
 
RMC Italia
 
RMC Great Artists
 
Radio Bau & Co
 
Music Star Giorgia
 
Radio Kay Kay
 
Monte Carlo Nights Story
 
rmc
 
RMC Duets
 
RMC 80
 
RMC 90
 
Radio Festival
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC New Classics
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Hits
 
Xmas Radio
 
Music Star Tiziano Ferro
 
RMC Marine
 
Music Star Pino Daniele
 

Vasco Rossi si proclama il numero uno

Vasco Rossi si proclama il numero uno
Vasco Rossi si proclama il numero uno. In un'intervista rilasciata a  La Repubblica  afferma di sentirsi ancora il massimo esponente della musica italiana Bando alla modestia. Per Vasco Rossi il numero uno della musica italiana è sempre lui. In un'intervista rilasciata al quotidiano La Repubblica il musicista afferma che difficilmente si vedrà a breve sulla scena musicale un cantante capace di raccogliere la sua pesante eredità. È stato chiesto all'artista se ancora si stupisca nell'essere uno dei personaggi musicali italiani più richiesti e Vasco ha risposto: «No, perché per quanto io guardi in giro, un altro Vasco Rossi in Italia non lo vedo di sicuro. Dal vivo sono ancora il numero uno, il numero due e il numero tre. Per il quarto posto là dietro c'è una gran bagarre. Io dico: largo ai giovani, però non c'è n'è ancora uno che possa prendere il mio posto». Il cantante di Zocca, che da sempre riesce a unire fan di generazioni diverse, punta il dito anche contro l'Italia che definisce «bigotta» e profondamente influenzata dal moralismo cattolico quando si tratta di temi di una certa controversia, come  la legalizzazione delle droghe leggere. Ha infatti dichiarato: «È un mio cavallo di battaglia da sempre, ma qui comandano mentalità bigotta e pregiudizi». Il 14 marzo è uscito il singolo "Dannate nuvole" che nel giro di poche settimane è diventato una hit. Il tour estivo del cantante 62enne prevede sette date tutte tra Roma e Milano: il 25, 26 e 30 giugno Vasco si esibirà a Roma allo Stadio Olimpico; poker di date invece a Milano con quattro concerti allo Stadio di San Siro previsti il 4, 5, 9 e 10 luglio. Nessuno prima del 'Komandante' si era esibito per quattro volte consecutive alla Scala del calcio. Roba da numeri uno insomma ...