Beyoncé è l'artista afro-americana più pagata della storia

Beyoncé è l'artista afro-americana più pagata della storia

Beyoncé è l'artista afro-americana più pagata della storia. Grazie al successo del suo “Mrs. Carter World Tour” supera Michael Jackson e Prince  Numeri da record. Grazie al successo del suo Mrs. Carter World Tour, che le ha portato in cassa oltre 200 milioni di dollari, Beyoncé è l’ artista afro-americana più pagata di tutti i tempi. La notizia è stata data dal magazine Billboard, che ha fatto i conti riguardanti lo show che la star ha effettuato in 23 Paesi, toccando quattro continenti. Grazie a questa lunga serie di spettacoli, Beyoncé si sarebbe assicurata un incasso complessivo che sfiora i 212 milioni di dollari. L'incredibile ammontare dei ricavati ha permesso a Beyoncé di superare nella classifica degli artisti afro-americani più pagati stelle del calibro di Prince, Michael Jackson e Janet Jackson, artisti che in precedenza hanno occupato la prima posizione di questa speciale classifica. Il Mrs. Carter World Tour è durato circa un anno e i numeri accumulati in questo periodo sono davvero da capogiro: la tournée, infatti, ha venduto oltre 1,8 milioni di biglietti nel corso di ben 126 spettacoli. Il momento di maggior successo è stato ottenuto durante la parte europea del tour, che ha visto il tutto esaurito per ciascuno dei 25 spettacoli in programma, con un guadagno complessivo di 41,1 milioni di dollari. Di nuovo in tour. Nonostante lo straordinario successo ottenuto con il suo tour, però, Beyoncé non ha nessuna intenzione di fermare la sua ascesa o di prendersi un po' di meritato riposo. Ieri, infatti, la cantante ha annunciato il tour insieme al  marito Jay -Z: la tournée, che si chiamerà On The Run,  si svolgerà nel corso della prossima estate, a partire da giugno fino ai primi giorni di agosto, e vedrà la coppia girare gli Stati Uniti. Al momento non sono state annunciate tappe europee, ma dalla stacanovista Beyoncé c’è da aspettarsi una nuova sorpresa.

Now on air