WEB RADIO

MC2
 
RMC Love Songs
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Giorgia
 
rmc
 
RMC Marine
 
Radio Bau & Co
 
RMC Great Artists
 
RMC Duets
 
RMC 80
 
RMC Italia
 
Radio Festival
 
Xmas Radio
 
RMC New Classics
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC 90
 
Radio Kay Kay
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Coldplay
 
RMC Hits
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Jovanotti
 

Rufus Wainwright ammira Lana Del Rey

Rufus Wainwright ammira Lana Del Rey
Rufus Wainwright ammira Lana Del Rey, che prima non stimava Rufus Wainwright parla di Lana Del Rey, confessando di aver compiuto un deciso dietrofront nei confronti della collega. In un primo momento, infatti, il cantautore era stato un vero e proprio “hater” della cantante statunitense, ma poi, nel corso del tempo, è passato sul versante opposto, fino a diventarne un fan quasi ossessionato. Il cantante di “Cigarettes and Chocolate Milk” ha confessato di essere stato fortemente critico nei confronti di Lana Del Rey e ha ricordato anche di essersi praticamente avventato contro di lei in seguito a una pessima performance della cantante al Saturday Night Live nel 2012. «Devo confessare che sono diventato abbastanza ossessionato da Lana Del Rey – ha dichiarato Rufus Wainwright nel corso di un'intervista al sito Vulture – Lo dico perché all'inizio sono stato tra i suoi ‘hater’. Quando ho visto il suo spettacolo al Saturday Night Live,  ero quasi felice che si stesse bruciando da sola. Diciamo che è venuta fuori la parte cattiva di me, ma il motivo, in realtà, era che io non c'ero mai stato, al Saturday Night Live». La musica. A cambiare l’idea che Rufus Wainwright si era fatto della collega è stata la musica di Lana Del Rey: «Ho cominciato ad ascoltare i suoi album, l'ho vista in concerto e l'ho incontrata. E a quel punto ho capito che mi ritrovavo di fronte una persona brillante e affascinante». Un deciso dietrofront che ha fatto di Rufus Wainwright un fan di Lana, che sta per pubblicare “Ultraviolence”, il secondo album da solista, in uscita il prossimo 17 giugno.