A Natale leggi questi 5 classici ai tuoi bambini

A Natale leggi questi 5 classici ai tuoi bambini

La magia del Natale passa anche dai romanzi che hanno segnato intere generazioni: ecco quali sono quelli da leggere.

Quando arriva la magia del Natale le famiglie si ritrovano e si lasciano trasportare dalla creatività e dalla fantasia che solo il periodo natalizio riesce a trasmettere. Con gli alberi di Natale in ogni casa, le luminarie in tutte le strade e gli addobbi sui balconi l’atmosfera cambia radicalmente.

Se state pensando a cosa regalare ai vostri figli, provate a pensare a tutti quei classici di letteratura che hanno segnato intere generazioni, libri immortali che è bene rileggere di quando in quando. Ne abbiamo raccolti alcuni, ecco i 5 classici di Natale da leggere (o regalare) ai tuoi bambini.


1. Il Grinch – Dr. Seuss

Partiamo da un libro originalissimo: il perfido mostro che vive a Chi-non-so ha il compito di rovinare le feste e quando si traveste da Babbo Natale ne combinerà una più del diavolo. Un classico imperdibile che quest’anno si può gustare anche al cinema nella trasposizione cinematografica di Yarrow Cheney e Scott Mosier.

2. Canto di Natale – Charles Dickens

Con ogni probabilità il racconto di Natale più famoso di tutti che dal 1843 ha raccontato in maniera particolare il periodo natalizio. La storia narra del vecchio Scrooge, un vecchio bisbetico che ha trascorso la vita solo ad accumulare denaro, che si ritrova a fare i conti con il fantasma del suo vecchio socio. Nella sua casa gli faranno poi visita altri tre spiriti che lo porteranno a rivivere i momenti del passato, del presente… e del futuro.


3. Il pianeta degli alberi di Natale – Gianni Rodari

Anche la letteratura italiana è ben rappresentata da Rodari e il suo “Il pianeta degli alberi di Natale”. La trama parla di un bambino che incontra gli alieni nello spazio e vede come questi vivono. Essi si occupano di arte, politica e scienza e così il bambino vedrà con occhi nuovi come i “grandi” governano il loro popolo e istruiscono la loro comunità. Un romanzo di formazione che mette in scena temi fondamentali per lo sviluppo di ogni ragazzo.


4. Le lettere di Babbo Natale – John R. R. Tolkien

Non proprio un libro, si tratta di una raccolta di lettere scritte da Tolkien per i propri figli dove l’autore si firma con il nome di “Babbo Natale”. Lo scrittore le spediva ai suoi figli ogni anno, per quasi 30 anni, con tanto di francobolli delle poste polari e storie fantastiche, poesie, disegni che vanno a comporre una fiaba originale e per nulla scontata.


5. La vita e le avventure di Babbo Natale – Frank Baum

Anche Babbo Natale è stato un bambino, per di più abbandonato e solo. Quando si ritrova in una foresta magica in compagnia di nani, elfi e fatine, Santa Claus impara a poco a poco tutto ciò che conta nella vita e il libro illustra come poi sia diventato l’uomo benevolo e barbuto che porta i regali in tutte le case del mondo. Scritto da Frank Baum (lo stesso de “Il meraviglioso Mago di Oz”), è un libro per l’infanzia che ha appassionato milioni di bambini.

Now on air