Formula 1: nel 2020 arriva il GP del Vietnam

Formula 1: nel 2020 arriva il GP del Vietnam

Ora è ufficiale: il quarto GP asiatico farà parte del calendario a partire dal 2020. Si svolgerà su un circuito cittadino ad Hanoi, la capitale.

Se ne parlava già da qualche tempo, ora però la notizia è ufficiale: nel 2020 in Formula 1 si correrà il GP del Vietnam. Con 22 curve, 5.565 metri in totale e un rettilineo principale di ben 1.500 metri, il Gran Premio del Vietnam si terrà su un circuito cittadino ad Hanoi, la capitale, e sarà così il quarto Gran Premio asiatico dopo quelli di Cina, Giappone e Singapore.

Si tratterà di un circuito semipermanente che costeggerà il My Dihn National Stadium ed è stato ispirato da altri circuiti del Circus come ad esempio quello di Baku e quello di Singapore, anch’essi circuiti cittadini e non canoniche piste.

Chase Carey, presidente della Formula 1, ha dichiarato: «Abbiamo pensato sin dall’inizio del nostro impegno in F1 di voler ampliare gli orizzonti di questo sport. Il GP del Vietnam rappresenta il frutto concreto di questa ambizione.»

I vertici di Liberty Media, Formula 1 e le autorità locali hanno così trovato l’accordo e grazie all’Hanoi Feasibility Group è stato possibile ideare un percorso all’interno della città di Hanoi che avesse tutte le caratteristiche giuste per diventare un nuovo circuito di F1. «Lavorando in collaborazione con la città di Hanoi e il promoter Vingroup, il nostro team Motorsport si è impegnato perché il circuito non solo metta alla prova i piloti ma assicuri anche ai tifosi gare divertenti e spettacolari» ha detto Carey. Con due rettilinei da 800 e 1.500 metri il GP del Vietnam permetterà ai piloti di raggiungere i 335 km/h di velocità massima, inoltre vi sono diversi punti dove è possibile il sorpasso.

Nguyen Duc Chung, presidente della municipalità di Hanoi, ha detto: «Siamo orgogliosi di poter ospitare il GP del Vietnam e mostrare al mondo la città di Hanoi, combinazione speciale di bellezza antica e moderna. È una dimostrazione ulteriore delle capacità del Vietnam, una delle economie a più alto ritmo di crescita al mondo, nell’ospitare eventi di portata globale e attrarre turismo nel Paese.»

Now on air