Niente “Salvator Mundi” al museo di Abu Dhabi: cosa è successo?

Il “Salvator Mundi” non verrà esposto al museo di Abu Dhabi. Ecco cos'è successo!

Il celebre dipinto di Leonardo da Vinci avrebbe dovuto essere esposto al Louvre Abu Dhabi il prossimo 18 settembre, ma l’esposizione è saltata. Mistero sulle cause.

Cosa è successo al Louvre Abu Dhabi sull’isola di Saadiyat? Il prossimo 18 settembre il museo avrebbe dovuto ospitare il “Salvator Mundi” di Leonardo da Vinci, la celebre opera risalente al 1499 che fino a qualche anno fa apparteneva ad una collezione privata dell’emirato. Nel novembre 2017 l’olio su tavola di Leonardo è stato messo all’asta da Christie’s e acquistato per l’astronomica cifra di 450,3 milioni di dollari, l’opera d’arte più costosa di sempre acquistata da un privato: ad aggiudicarsela è stato il Dipartimento di Cultura e Turismo di Abu Dhabi che aveva pubblicizzato la prima esposizione al Louvre dell’emirato per il 18 settembre.

Qualcosa però evidentemente è andato storto perché lo stesso Dipartimento ha annunciato via Twitter che la presentazione del “Salvator Mundi” di Leonardo sarà posticipata a data da destinarsi. I maligni hanno subito pensato a problemi assicurativi o a qualche incomprensione tra il Dipartimento e il museo, fatto sta che gli abitanti di Abu Dhabi dovranno aspettare ancora un po’ per vedere da vicino il capolavoro leonardiano. La versione ufficiale, per ora, è un vero mistero e, come si legge dal comunicato del Dipartimento di Cultura e Turismo «ulteriori dettagli saranno annunciati presto.»

Per vedere questo mistero svelato non resta che aspettare qualche comunicazione ufficiale.

Now on air