Elisabetta II. In Australia sono "tutti pazzi per la Regina"

Elisabetta II. In Australia sono "tutti pazzi per la Regina"

La moda dell'estate in Australia è ricevere un ritratto di Sua Maestà.

La Regina Elisabetta, o meglio il suo ritratto, è la moda estiva autraliana.

I parlamentari di Canberra denunciano da qualche tempo di essere letteralmente travolti da una singolare richiesta da parte degli elettori: ricevere a casa un ritratto di Sua Maestà!

Questa singolare "moda" estiva è stata involontariamente lanciata da un giornalista di Vice, il quale ha scoperto che il Consitutents’ Request Program, una vecchia legge in vigore dal 1990, permette ad ogni cittadino australiano di richiedere al proprio deputato di riferimento non soltanto i comuni simboli dell’unità nazionale (una bandiera o l’incisione dell’inno), ma anche un ritratto di Sua Maestà, a tutti gli effetti la Regina d’Australia.

Nel giro di poche ore la notizia è diventata virale e centinaia di australiani hanno inoltrato ai rispettivi parlamentari la richiesta del ritratto che spetta loro... di diritto!

Molti tra gli eletti non hanno proprio gradito questo improvviso risveglio di orgoglio patriottico, che sa più di scherzo estivo di discutibile gusto. La deputata Rebekha Sharkie, ad esempio, ha twittato allarmata "Il mio ufficio ha ricevuto oltre 25 richieste nel giro di 12 ore".

Molti dei messaggi ricevuti avevano infatti più un tono di scherno, che nulla ha a che fare con la Regina, la quale gode di grande rispetto anche in Australia. Le motivazioni sembrano piuttosto da ricercare nel livello di popolarità dell’istituzione monarchica, che stando ai recenti sondaggi è in caduta libera, in particolar modo tra i più giovani.

Now on air