Notte di San Lorenzo: pronti ad esprimere i vostri desideri?

Notte di San Lorenzo: pronti ad esprimere i vostri desideri?

Quest’anno la notte delle stelle cadenti sarà molto ricca e si potranno vedere decine di meteore ogni ora ad occhio nudo.

In molti la aspettano con ansia per esprimere i desideri accumulati durante l’anno, altri invece si godono solo lo spettacolo che la natura ci offre: la notte di San Lorenzo è una di quelle che difficilmente si dimenticano. Merito della magia di questa notte è delle Perseidi, un gruppo di meteore che proprio nel periodo prima di Ferragosto sono visibili a occhio nudo.

Le stelle cadenti sono evocative, romantiche e nel tempo gli sono stati attribuiti numerosi significati. A livello tecnico si tratta di detriti lasciati dalla cometa Swift-Tuttle durante la sua orbita attorno al Sole che, puntualmente, attorno al 10 agosto incrociano l’orbita della Terra entrando nell’atmosfera e regalandoci l’effetto stella cadente che tutti conosciamo.

Per godersi al meglio la notte di San Lorenzo, ed esprimere tanti desideri, meglio posizionarsi in un luogo poco illuminato, preferibilmente fuori dalle città e osservare lo zenit, il punto più alto in cielo. Secondo gli astronomi il periodo migliore per osservare le stelle cadenti va dal 10 al 14 agosto, con un picco tra il 12 e 13 agosto. Gli orari più idonei sono dalla mezzanotte in poi, fino a poco prima dell’alba e il momento più proficuo è intorno alle 2.30 del mattino. Grazie alla Luna nuova dell’11 agosto il nostro satellite non sarà particolarmente luminoso permettendo così di osservare al meglio il fenomeno delle stelle cadenti senza bisogno di binocoli o telescopi.

Le stelle cadenti hanno ispirato nel tempo tanti artisti, poeti, registi: Giovanni Pascoli scrisse “X agosto”, una poesia dove parla delle stelle cadenti come “lacrime di San Lorenzo” riferendosi al male che imperversa nel mondo. Franco Simone nel 1983 scrisse la canzone “Notte di San Lorenzo” mentre i fratelli Taviani diressero il film intitolato appunto “Notte di San Lorenzo” che vinse il premio della giuria al Festival di Cannes.

Now on air