7 (false) leggende metropolitane sull’abbronzatura

7 (false) leggende metropolitane sull’abbronzatura

Volete avere una tintarella estiva invidiabile? Allora meglio conoscere i falsi miti e adottare le giuste strategie.

Quando sul calendario arriva il mese di giugno nella mente di tanti si accende la “modalità abbronzatura”: tutti vogliono avere una tintarella invidiabile da sfoggiare in spiaggia e si cerca in tutti i modi di prendere colore in modo da arrivare in agosto già tutti belli abbronzati.

Ma fate attenzione, sull’abbronzatura girano tanti falsi miti e leggende metropolitane e bisogna fare attenzione tra ciò che è reale e ciò che non lo è. Per questo abbiamo deciso di stilare un piccolo vademecum con le 7 (false) leggende metropolitane sull’abbronzatura.


1. Con la crema solare non mi abbronzo

Falso! Utilizzare una crema solare non solo è importante per la salute della pelle ma permette un’abbronzatura graduale e uniforme, inoltre con una crema di evitano le scottature.


2. È nuvoloso, non mi posso abbronzare

Sbagliatissimo! I raggi ultravioletti filtrano le nuvole per il 98% quindi anche se la giornata è nuvolosa ci si può comodamente mettere a prendere la tintarella.


3. In acqua non mi scotto

Falsissimo! Così come con le nuvole i raggi solari penetrano anche la superficie dell’acqua. Essa anzi li riflette, rendendo i raggi solari più potenti.


4. Ho fatto le lampade abbronzanti quindi posso mettermi al sole senza protezione

Sbagliatissimo! Fare le lampade non significa adattare la pelle ai raggi solari e una esposizione al sole senza protezione non vi mette al riparo da eventuali scottature.


5. Rimango sotto l’ombrellone così non mi scotto

Falso! I raggi UV filtrano ovunque, anche nel tessuto dell’ombrellone. Anche se si rimane all’ombra dunque meglio utilizzare una crema solare.


6. Non uso protezioni, mi faccio la crema solare fai-da-te

Pericolosissimo! Le creme solari che trovate in farmacia sono affidabili e superano numerosi controlli medici. Le creme fai-da-te con i vari olii, birra, aceto, limone, etc. possono essere molto dannose per la pelle.


7. Mi metto al sole solo poche ore a settimana così mi scotto di meno

Falso! Potrebbero essere necessarie solo poche decine di minuti al sole per scottarsi la pelle.

Now on air