Meghan Markle: per la sorella Samantha Harry è un pappamolle

Meghan Markle: per la sorella Samantha Harry è un pappamolle

La sorellastra Samantha chiama Meghan "Duchessa del Nonsense" e attacca anche il Principe Harry per aver scelto di sposarla

La sorella di Meghan Markle, Samantha Markle, sarebbe il secondo membro della famiglia della duchessa di Sussex, dopo il padre, a parlare e scatenare polemiche contro la sposa del Principe Harry.

È proprio a lui che sono rivolte le sue offese: Samantha Markle l’avrebbe definito un “pappamolle” per aver sposato la Duchessa del Nonsense (così Samantha chiama la sorellastra). Questa offesa deriva dalla convinzione di Samantha che l’accento britannico che pare Meghan abbia assunto sia falso e ostentato, così come le sue azioni umanitarie, sintomo di un buonismo apparente.

Le accuse non si fermano e coinvolgono anche Lady D.: «Diana si sarebbe vergognata», twitta Samantha, postando poi una foto di Cressida Bonas «Lei è molto più simile a Diana. Ecco chi avrebbe dovuto sposare Harry».

MEGHAN MARKLE INFRANGE IL PROTOCOLLO DURANTE UN VENETO UFFICIALE

Le sorellastre, che non si vedono da circa 10 anni, sono figlie dello stesso padre, Thomas Markle, 73 anni, il quale era stato precedentemente al centro di altre polemiche, sempre legate al matrimonio di Meghan e Harry.

Thomas Markle, infatti, non aveva partecipato al royal wedding di sabato 19 maggio. Furono delle sue foto diffuse poco prima dello sposalizio a suscitare scandalo e scalpore, che si era riversato anche sulla sposa: le foto ritraevano Thomas Markle mentre osservava un’immagine dei due futuri sposi su un pc, mentre faceva jogging o ancora mentre si faceva misurare la vita in una sartoria, presumibilmente per prepararsi al matrimonio. Una volta diffusi gli scatti, anche Kensington Palace aveva chiesto a fotografi e giornalisti di rispettare la privacy del padre di Meghan poiché erano state scattate e diffuse a sua insaputa.

Sono state poi rivelate delle indiscrezioni da due quotidiani, il Times e il Mail On Sunday, secondo i quali le foto erano state commissionate da Thomas Markle per riscattare la sua immagine: nelle settimane precedenti al matrimonio i paparazzi avevano infatti pubblicato immagini poco lusinghiere e imbarazzanti. Con queste servizio, Thomas sperava di migliorare la sua reputazione e “guadagnare punti”. Secondo altre fonti, Thomas Markle avrebbe invece ricevuto del denaro per posare. Da qui l'imbarazzo della Famiglia Reale.

ECCO PERCHE' MEGHAN INDOSSA SEMPRE SCARPE PIU' GRANDI DELLA SUA MISURA

Now on air