22 anni fa veniva clonata la pecora Dolly

22 anni fa veniva clonata la pecora Dolly

Ve la ricordate? Per diverso tempo la pecora Dolly monopolizzò l’attenzione pubblica: fu il primo mammifero clonato al mondo.

Vi ricordate della pecora Dolly? Il 5 luglio 1996, 22 anni fa, veniva clonata nei laboratori scozzesi del Roslin Institute, dando così vita al primo mammifero clonato della storia. Per mesi i media non parlarono di altro e si trattò di una conquista scientifica senza precedenti. In realtà però la notizia fu rivelata solo nel febbraio 1997 e, come si legge su “Nature”, ci sono voluti ben 277 tentativi prima di gridare “Eureka!” Dolly fu poi soppressa il 14 febbraio 2003 a causa di un’infezione polmonare e i suoi resti sono esposti al National Museum of Scotland di Edimburgo.

La pecora Dolly fu il primo esperimento riuscito di una lunga serie: dopo di lei infatti sono arrivati il toro Galileo, la cavalla Prometea e numerose scimmie tra cui due macachi femmine geneticamente identiche.

Per clonare la pecora Dolly è stata utilizzata una tecnica rivoluzionaria mai usata prima: da un animale adulto donatore è stata prelevata una cellula somatica, ne è stato estratto il materiale genetico che è stato poi trasferito in una cellula uovo non fecondata che era stata precedentemente privata del suo Dna. Grazie ad una scarica elettrica poi l’ovulo è diventato embrione dando inizio al processo della vita di Dolly, creata identica al donatore originale.

Now on air