Oggi è la Giornata Mondiale del Violino

il 19 maggio è la Giornata Mondiale del Violino

L’iniziativa, che viene celebrata ogni terzo sabato di maggio, viene ricordata in tutto il mondo con concerti, eventi e corsi di violino

Il 19 maggio si celebra la Giornata Mondiale del Violino. Si tratta di un evento piuttosto recente, visto che è dal 2012 che in tutto il mondo si festeggia uno degli strumenti simbolo della musica. Merito dell’iniziativa è di Caoimhin Mac Aoidh, violinista irlandese che, con alcuni tra i più esperti violinisti al mondo, ha deciso di rendere omaggio allo strumento che gli ha cambiato la vita.

E così in tutto il mondo saranno tanti gli eventi a tema violino: concerti, corsi, serate danzanti e tanto altro. È stato scelto il mese di maggio perché è lo stesso in cui morì nel 1737 Antonio Stradivari, il grande violinista italiano che ha creato tra i migliori violini della storia. Ancora oggi i violini Stradivari sono i più preziosi (e costosi) che si possono trovare in commercio.

La storia del violino nasce nel XVI secolo: secondo alcune fonti fu Andrea Amati di Cremona a creare il primo violino della storia, altri sostengono sia stata Gasparo da Salò di Brescia, ma non si conoscono date precise: probabilmente i due artigiani fissarono alcuni criteri base per costruire quello che oggi conosciamo come violino e i loro successori hanno a mano a mano modificato in meglio la loro bozza. Di sicuro si sa che il violino più antico è del 1564 e fu realizzato da Andrea Amati, ma nello stesso periodo si hanno testimonianze di liutai a Parigi, Lione, Bruxelles, Anversa e Praga.

Guarda anche la sorprendente performance con il violino di questo ragazzo

Now on air