Papa Francesco compie 5 anni da Pontefice

Papa Francesco compie 5 anni da Pontefice

Jorge Mario Bergoglio, divenuto Papa dopo le inaspettate dimissioni di Benedetto XVI, ha apportato numerose novità in Vaticano e si è espresso sempre a favore dei più deboli.

Sono già passati 5 anni da quando Jorge Mario Bergoglio è stato eletto il nuovo Papa. Il suo pontificato è arrivato a sorpresa, dopo che Benedetto XVI abbandonò la sua posizione dando inaspettatamente le dimissioni. Da allora Papa Francesco ha portato una ventata di novità in Vaticano e si è dedicato in particolare al tema dei migranti. Il suo primo viaggio da Papa è stato infatti a Lampedusa, l’isola siciliana meta degli sbarchi dal Nord Africa. Poi si recò a Lesbo, in Grecia e quando tornò a Roma lo fece con 12 profughi siriani, un messaggio chiaro alla comunità internazionale affinché si assumesse la responsabilità di un tema sempre più attuale. Francesco nel 2014 è intervento anche al Parlamento Europeo affermando, tra le tante cose: «Non si può tollerare che il Mediterraneo diventi un grande cimitero […] Sui barconi che giungono quotidianamente sulle coste europee ci sono uomini e donne che necessitano di accoglienza e di aiuto». Bergoglio ha anche invitato i monasteri, le parrocchie e i santuari di tutta Europa ad accogliere famiglie di profughi, ma il suo monito è stato ascoltato in parte e la situazione odierna è forse più complicata del passato.

Papa Francesco è sempre stato dalla parte degli ultimi: l’apertura del Giubileo straordinario è avvenuta da Bangui, in Africa, terra tristemente nota per i massacri tra persone che professano religioni differenti.

Bergoglio ha anche denunciato pubblicamente gli errori della Chiesa, suggerendo il mea culpa: «Preferisco una Chiesa accidentata, ferita e sporca per essere uscita per le strade piuttosto che una Chiesa malata per la chiusura e la comodità di aggrapparsi alle proprie sicurezze. Non voglio una Chiesa preoccupata di essere il centro e che finisce rinchiusa in un groviglio di ossessioni e procedimenti» ha affermato alla CEI.

Le novità di Francesco hanno riguardato anche l’ambiente: il Papa ha infatti lanciato un’enciclica “green” per rispettare li nostro pianeta. «L’ambiente umano e l’ambiente naturale si degradano insieme e non potremo affrontare adeguatamente il degrado ambientale se non prestiamo attenzione alle cause che hanno attinenza con il degrado umano e sociale»

Now on air