WEB RADIO

Music Star Giorgia
 
RMC New Classics
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC 90
 
rmc
 
RMC Love Songs
 
MC2
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Coldplay
 
Music Star Zucchero
 
RMC Marine
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Great Artists
 
RMC Hits
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Duets
 
Radio Festival
 
Radio Kay Kay
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC Italia
 
Radio Bau & Co
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC 80
 

Lady Diana: le registrazioni in cui racconta il suo dramma

I problemi con Carlo e la gelosia per Camilla raccontati da Lady Diana in alcune registrazioni che saranno ora trasmesse in Gran Bretagna nel documentario "Diana: in her own word"

Lady Diana: le registrazioni in cui racconta il suo dramma

Lady Diana: le registrazioni in cui racconta il suo dramma

Credevamo di sapere già tutto sul matrimonio infelice tra la Principessa Diana e Carlo d'Inghilterra. L'ombra continua di Camilla Parker-Bowles, le incomprensioni coniugali, la bulimia, l'amore incondizionato per i figli, i tradimenti. E invece... Arrivano adesso alcune registrazioni in cui è Lady Diana in persona a raccontare i suoi problemi e la sua tristezza, e con tanti vividi particolari. Si tratta di nastri incisi durante le conversazioni con un professore statunitense, Peter Settelen, che tra il 1992 e il 1993 era stato ingaggiato per insegnarle come parlare in pubblico. I nastri furono registrati a Kensington Palace. Non si tratta di veri e propri inediti, perché erano stati pubblicati negli Stati Uniti. In Gran Bretagna invece, temendo lo scandalo, si preferì archiviarli. Ora, nel ventennale della scomparsa di Lady Diana (che perse la vita a Parigi il 31 agosto del 1997), sarà  Channel 4 a pubblicarli, nel documentario "Diana: in her own words", in onda domenica 4 agosto.

Nelle registrazioni, Lady Diana non tace su nulla. Parla del momento in cui chiese cosa fare alla Regina Elisabetta, che le rispose soltanto: «Non so cosa devi. Carlo è senza speranza» e ricorda la frase che le disse il marito, quando lei lo pregò di lasciare Camilla: «Mi rifiuto di essere l'unico principe del Galles che non ha mai avuto un'amante». Lady Diana confessa anche della sua passione per un uomo misterioso, Barry Mannakee, che faceva parte della squadra che doveva proteggere la Royal Family e che poi scomparve in un incidente motociclistico.

Se in Gran Bretagna si susseguono i documentari che riguardano Lady Diana (è da poco andato in onda “Diana, Our Mother: Her Life and Legacy”, con i Principi William e Harry), in Italia è da segnalare la mostra dedicata alla Principessa alla Venaria Reale, in provincia di Torino. Intitolata "Lady Diana. Uno spirito libero", racconta, attraverso 100 immagini, la vita della Principessa, partendo dai suoi ultimi istanti e percorrendo a ritroso tutta la sua esistenza.