Basta maleducazione: Google filtrerà il linguaggio violento

Basta maleducazione: Google filtrerà il linguaggio violento

Un sistema apposito bloccherà i commenti volgari. L'innovazione per ora è disponibile solo per la lingua inglese

Anche Google si mobilita contro gli insulti e il bullismo on line. Il motore di ricerca ha infatti lanciato Perspective, un sistema di intelligenza artificiale che filtra le parole volgari e i commenti da bullo, aiutando quindi a ripulire i contenuti web da parolacce e insulti. la tecnologia è stata messa a punto insieme al New York Times e a Wikipedia. Per ora è disponibile solo per la lingua inglese. Anche Twitter e Instagram stanno cercando di combattere la maleducazione on line. Il primo rendendo molto difficile l'iscrizione a chi ha già avuto un profilo bloccato. La seconda con filtri che contrastano i provocatori. Basterà?

Now on air