E' morta Carrie Fischer, la Principessa Leila di Star Wars

E' morta Carrie Fischer, la Principessa Leila di Star Wars

Non c'è "tregua" in questo 2016. All'età di 60 anni è venuta a mancare oggi Carrie Fisher, pochi giorni fa aveva avuto un infarto mentre era in volo verso Los Angeles

Carrie Fisher, la 'Principessa Leila' di Star Wars, è morta. Lo riferisce la famiglia dell’attrice, in un comunicato pubblicato dalla rivista People. L'attrice americana, 60 anni, quattro giorni fa aveva avuto un attacco di cuore mentre era un volo verso Los Angeles, pochi minuti prima dell'atterraggio. 

La madre Debbie Reynolds e il fratello avevano fatto sapere che le sue condizioni fossero stabili ma poi oggi sarebbero subentrate delle complicazioni.

Simon Halls, portavoce della famiglia,  ha reso note le parole della figlia Carrie Fisher, Billie Lourd: «E’ con una tristezza profonda che Billie Lourd conferma che la sua amata madre Carrie Fisher è deceduta alle 8:55 di questa mattina. E’ stata amata dal mondo e lei ci mancherà profondamente.Tutta la nostra famiglia vi ringrazia per i vostri pensieri e le vostre preghiere». Si conclude così la dichiarazione apparsa su People.

La principessa Leila e Han Solo hanno fatto sognare milioni di persone con la loro "galattica" storia d'amore che l'attrice, non molto tempo fa, aveva dichiarato non essere solo frutto della finzione cinematografica. I due attori non si amavano solo sul grande schermo, ma anche nella realtà. A molti anni di distanza (il primo episodio di "Guerre Stellari" è del 1976), Carrie Fisher, che aveva sempre avuto il ruolo della coraggiosa principessa nella saga fantascientifica, aveva confessato la love story con il collega Harrison Ford.
L'attrice era in procinto di pubblicare la sua autobiografia intitolata "The Princess Diarist".

Now on air