Dog Sitter: il lavoro del futuro che sta avendo successo!

Dog Sitter: il lavoro del futuro che sta avendo successo!

Ami i cani? Con una scuola di formazione puoi fare il dog sitter!

Avere un lavoro che sia anche una passione è il sogno di tutti! Se amate i cani e siete disposti a formarvi professionalmente nel settore, questo potrebbe succedere anche a te! No, non stiamo parlando del veterinario, ma del dog sitter; prendersi cura del cane di qualcuno che ha molti impegni è infatti una soluzione perfetta per guadagnare, con passione! Pensate che negli Stati Uniti quella del dog sitter è una professione a tutti gli effetti.

È proprio a New York che è nata questa mansione, negli anni ’60. Il primo vero servizio di dog sitting fu ideato da un tale James Augustine Farrell Buck e l’attività si basava sul portare i cani a passeggio. Nacque così una scuola specializzata per dog-sitter e cat-sitter.

Oggi però non si tratta solo di portar a passeggio l’animale a quattro zampe. I servizi a disposizione sono diversi. Ad esempio, è previsto anche l’asilo diurno e quello notturno, il tutto da concordare con il padrone del cane in base alle sue necessità. Insomma proprio come si fa quando si hanno figli e bisogna affidarsi ad una baby-sitter.

Attenzione però, per fare il dog sitter non basta amare gli animali. Questa è di certo la base, ma bisogna anche conoscere bene le tecniche di soccorso, l’alimentazione dei cani, i pericoli in cui incorrono. Insomma, bisogna essere davvero preparati. Ecco perché ci sono dei corsi di formazione di diverso livello organizzati da associazioni cinofile.

Per farsi conoscere, invece, puoi unirti ad associazioni che offrono il servizio in questione oppure puntare sul classico ma meno efficace passaparola.

La tecnologia, poi, oggi fa la sua parte. Ci sono diverse applicazioni per smartphone o siti web che consentono di trovare il dog-sitter e in cui quindi, poter offrire il proprio servizio. Qualche esempio? Pawshake e PetMe, oppure DogBubby che invece è una community.  

Now on air