Album di inediti per Giuni Russo

Contiene 8 brani e si intitola “Il ritorno del soldato Russo”

Album di inediti per Giuni Russo

Contiene 8 brani e si intitola “Il ritorno del soldato Russo”
Album di inediti per Giuni Russo. Contiene 8 brani e si intitola “Il ritorno del soldato Russo” Una bella notizia per i fan di Giuni Russo. Il 17 novembre esce infatti un album di inediti della grande cantante siciliana, scomparsa ormai dieci anni fa, nel settembre del 2004. Il disco si intitola “ Il ritorno del soldato Russo” e sarà disponibile solo in vinile e in edizione limitata. Le canzoni sono otto e risalgono ai primi tempi della carriera dell’artista. Due sono scritte da Paolo Conte e Vito Pallavicini ("Uomo piangi" e "Un milione un miliardo"), una (“M'è rimasto nel cuore") è la cover di “Many Rivers To Cross” di Jimmy Cliff. Insieme a “Nell'anima", questi brani fanno parte delle primissime registrazioni di Giuni.  Le altre quattro tracce sono successive e portano le firme di Franco Battiato e Maria Antonietta Sisini, Manlio Sgalambro e Vania Magelli. “L’animale”, composta da Franco Battiato, era già apparsa nel suo album “Mondi lontanissimi”,  nel 1985, ma appare per la prima volta cantata dalla voce di Giuni in questo nuovo progetto discografico. Nel novembre del 2012 era stato pubblicato (In cd/dvd) un altro prezioso inedito dell’artista, intitolato “ Para siempre”. La tracklist LATO A: "Tu che ne sai" (Giuni Russo – M.A.Sisini) "Il ritorno del soldato" (M. Sgalambro- F. Battiato – G.Russo – M.A.Sisini) "Le tue parole" (G.Russo – V. Magelli - M.A.Sisini) "L'animale" (F. Battiato) (con testo originale) LATO B "Nell'anima" (B. Tavernese) "M'è rimasto nel cuore" (Many rivers to cross) (Jimmy Cliff) "Uomo piangi" (P.Conte - V. Pallavicini) "Un milione un miliardo" (P.Conte - V. Pallavicini)

Now on air