Stress da scrivania? Aiuta il tuo corpo così!

Stress da scrivania? Aiuta il tuo corpo così!

Sono veloci e semplici ma danno tanto beneficio: gli esercizi per chi sta troppo tempo davanti alla scrivania!

Quando si lavora alla scrivania, il corpo ne risente particolarmente. E ciò si manifesta con una serie di disturbi muscolari: dolori, in particolare nella zona cervicale, che si ripercuotono poi su tutto l’organismo. Ne conseguono mal di testa e mal di schiena, senza contare poi quella sensazione generale di indolenzimento e di tensione muscolare.

Cosa possiamo fare per aiutare il nostro corpo? La dottoressa Lara Castagnetti, specialista in Medicina Fisica e Riabilitativa ed osteopata, suggerisce su Humanitas Salute alcuni utili e semplicissimi esercizi che per aiutarvi ad alleviare le tensioni.

Eccone 10:

ESERCIZI_A

Ogni esercizio di questa categoria si esegue mantenendo la posizione per il tempo di 5 respiri completi e deve poi essere ripetuto 2 o tre volte.

1. Posizionate le mani dietro la testa e fatela cadere in avanti assieme alle braccia, come se pesassero. Mantenere la posizione.

2. Inclinate la testa verso la spalla destra e poi spingetela poggiando la mano destra sull’orecchio sinistro. Mantenere la posizione e ripetere simmetricamente dall’altro lato.

3. Girate la testa verso destra e piegatela verso il basso rivolgendo lo sguardo verso la gamba. Con la mano destra dietro la nuca trazionate in modo dolce verso il basso. Mantenete la posizione e ripetete dall’altro lato.

ESERCIZI_B

Ogni esercizio di questa categoria si esegue facendo 5 ripetizioni (per lato, se l’esercizio è previsto a destra o a sinistra)

1. Ruotate il viso verso destra fino a che riuscite, mantenete qualche respiro, tornate indietro e ripetete dal lato sinistro.

2. Seduti alla scrivania, davanti al pc, muovete viso e collo in avanti, verso lo schermo del vostro computer e ritornate indietro.

3. Posizionate le braccia lungo la sedia: inspirate e sollevate verso le orecchie le spalle; dopo espirate e ritornate in posizione rilassata.

4. Posizionate le mani sulle spalle e ruotate ci gomiti in senso prima orario, poi antiorario.

5. Posizionate le mani dietro la nuca. Chiudete i gomiti espirando e viceversa, apriteli inspirando.

6. Posizionate le mani sui fianchi. Dovete ora portare i gomiti verso dietro così da stare con il petto in fuori quanto più possibile.

7. Posizionate le mani sulla seduta o sui braccioli della sedia da scrivania. Senza realmente alzarvi dalla sedia, tentate si sollevarvi, facendo attenzione non portare le spalle in avanti.  

Now on air