Kim Kardashian sequestrata e derubata dei suoi gioielli a Parigi

Kim Kardashian sequestrata e derubata dei suoi gioielli a Parigi

Rinchiusa nella sua stanza d'albergo da cinque falsi poliziotti, ha subito un furto del valore di dieci milioni di euro

Brutta avventura per Kim Kardashian. La prosperosa celebrità televisiva si trovava infatti a Parigi per assistere alle sfilate di alta moda, quando le è occorso un episodio davvero traumatico. La Kardashian è stata sequestrata nella sua camera d'hotel da cinque uomini travestiti da poliziotti che l'hanno legata, rinchiusa in bagno e minacciata a mano armata, intimandole di consegnare loro i suoi gioielli. Kim, donna a dir poco appariscente, aveva portato con sé dagli States dei preziosi per un valore di circa dieci milioni di euro, per figurare al meglio ai vari party e alle sfilate in programma nella capitale parigina. Per dare un'idea del furto subito, basti pensare che soltanto un anello, tra quelli trafugati, valeva oltre cinque milioni di euro. 

La reazione di Kanye West

La Kardashian, dopo la brutta esperienza, si è detta «fortemente scossa, ma fisicamente incolume». Kanye West, orgoglioso marito di Kim, ha avuto notizia dell'episodio proprio mentre era sul palco, durante un suo show a New York. L'artista ha immediatamente interrotto il concerto, per motivi familiari, ed è volato immediatamente a Parigi, per confortare la moglie.

Now on air