Dalla UE il no ai cosmetici testati su animali

Dalla UE il no ai cosmetici testati su animali

La Corte UE si pronuncia con una sentenza: vietati i cosmetici con ingredienti testati sugli animali.

Un altro passo in avanti in tema di tutela degli animali è stato fatto e la notizia questa volta viene dall’alto, ossia dalla Corte UE che ha emanato una sentenza con la quale vieta i cosmetici testati sugli animali.

I Giudici dell’Alta Corte di Giustizia della Gran Bretagna hanno così detto no ai cosmetici testati sugli animali, in una causa che riguardava la Federazione europea per gli ingredienti cosmetici. Si tratta di un’associazione che rappresenta i produttori di ingredienti per cosmetici nell’UE. Tre di questi fabbricanti hanno effettuato sperimentazioni fuori dall’UE per venderli poi a Cina e Giappone. Da qui è scaturito il caso.

Secondo quanto emerso, il mercato UE viene protetto da tutti i "cosmetici i cui ingredienti siano stati oggetto di sperimentazioni animali". Anche qualora le sperimentazioni venissero fatte in Paesi che non rientrano nell’UE, per rivenderli poi a terzi "e il loro risultato è usato per comprovarne la sicurezza, la sua immissione sul mercato Ue può essere vietata".

Un risultato importante che conferma la volontà da parte dell’Unione europea di dire basta alla pratica della sperimentazione sugli animali.

Now on air