Le offre un drink, poi le chiede i soldi indietro: un nuovo modo di approcciare?

Le offre un drink, poi le chiede i soldi indietro: un nuovo modo di approcciare?

Come corteggiare una ragazza? Offrirle da bere è una strategia comune, ma vale se poi si richiedono i soldi indietro? Ecco cosa è successo ad Abby.

I tempi stanno cambiando e c’è chi sostiene che non esistono più gli uomini di una volta, quelli galanti, che ti aprono la portiera dell’auto, ti offrono da bere e ti portano i fiori. Di certo i modi per attaccar bottone oggi sono i più bizzarri, si ricorre sempre di più agli smartphone come supporto, ai profili sui social per avere le informazioni utili al corteggiamento e a domande astruse per fare colpo.

Per fortuna c’è ancora chi invece ti offre un cocktail per approcciare. Ma se poi vi chiedesse i soldi indietro? Impossibile, direte voi. Invece è stata proprio questa l’esperienza di Abbey Fenton, una giovane inglese diciottenne che, dopo che le era stato offerto un drink, si è ritrovata di fronte a un’insolita richiesta: il ragazzo che aveva compiuto il “nobile” gesto le ha chiesto infatti di restituirgli i soldi! Non subito, però.

Come sono andate le cose esattamente? I due si trovavano in un locale di Londra, il Club Viper Rooms. Lui, Liam, vedendo la bella ragazza, decide di avvicinarsi per offrirle un drink. Fin qui tutto nella norma. Lei accetta e ordina un cocktail a base di vodka e coca cola.

Fanno due chiacchiere e lui le chiede il numero di telefono, e ancora tutto fila liscio: sembra essere un normale approccio di chi ha incontrato una bella ragazza e spera in un secondo incontro da concordare proprio grazie a quel numero.

Ed effettivamente Liam ricontatta Abby, con un messaggio, ma la richiesta è tutt’altro che lusinghiera. Liam infatti, chiede di avere indietro le 6,5 sterline che aveva impiegato per offrirle il cocktail

Una cosa così ad Abby non era mai capitata e di sicuro quasi a nessuno di noi. La giovane decide comunque di restituire i soldi: “Io osservo sempre le scarpe delle persone e ricordo che lui ne indossava un paio di Primark (una marca britannica low cost di abiti e scarpe, ndr), così probabilmente quei soldi gli servivano”.

Questo quello che ha pensato Abby, ma non è l’unica opzione possibile: noi ne abbiamo altre due che potrebbero spiegare il gesto di Liam. Potrebbe trattarsi di un modo originale e un po’ scherzoso di ritentare l’approccio e avere la scusa per ricontattare la ragazza, ma questo sarebbe plausibile solo a patto che i soldi, poi, lui non li accetti sul serio. Se non fosse così, e neppure come sostiene Abby, non resta che pensare che si tratti semplicemente di un ragazzo che ignora le regole del buon comportamento: una cosa così non si fa neppure con un amico!

Voi cosa ne pensate? Altre idee?

Now on air