WEB RADIO

Music Star Jovanotti
 
Music Star Zucchero
 
RMC Hits
 
RMC 80
 
MC2
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC New Classics
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Coldplay
 
Radio Festival
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC 90
 
rmc
 
RMC Italia
 
Radio Kay Kay
 
RMC Great Artists
 
Radio Bau & Co
 
Music Star Giorgia
 
RMC Duets
 
RMC Marine
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC Love Songs
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Xmas Radio
 

Nasce un negozio itinerante di dischi ed è a Berlino

Un furgoncino Mercedes del ’75, due giovani esperti di musica ed ecco The Ghost, il negozio itinerante di Dischi nella capitale tedesca

Nasce un negozio itinerante di dischi ed è a Berlino

Fascino vintage e spirito innovativo. Sono questi probabilmente i punti di forza di The Ghost, il negozio di dischi berlinese con una particolarità: si tratta di un’attività itinerante, sebbene per fortuna con qualche stazione preferita in cui sarà più facile trovarlo.

Il negozio altro non è che un furgoncino Mercedes anni ’70 e, a gestire il tutto, vi sono i fondatori stessi di The Ghost, due veri intenditori di musica. Si tratta di Josh Tweet e James Creed, due ragazzi britannici residenti però a Berlino e legati, oltre che dall’amicizia, anche dalla passione per la musica. Entrambi sono DJ ma hanno svolto anche attività lavorative autonome: Josh è il co-fondatore e resident di Louche, un’associazione britannica molto in vista che si occupa di eventi musicali di rilievo, mentre James ha una sua casa discografica e, rispetto all’amico, conosce meglio la città berlinese. Le capacità e l’esperienza dei due, oltre al loro spirito intraprendente, li ha portati così ad intraprendere questa nuova avventura.

Come fare per acquistare un disco da The Ghost o semplicemente per dare un’occhiata al furgoncino più efficiente, musicalmente parlando, della capitale tedesca? Se non siete così fortunati da incontrarlo casualmente in una delle vie di Berlino, potete fare un tentativo raggiungendo il locale Club der Visionaere, dove spesso The Ghost sosta. In alternativa date un’occhiata alla pagina Facebook del negozio.

foto tratta dalla pagina FB di The Ghost