Canone Rai: come pagarlo se… l’addebito in bolletta non c’è

Canone Rai: come pagarlo se… l’addebito in bolletta non c’è

Il canone tv arriva adesso con la fattura dell’energia elettrica. Ma… cosa fare se si ha la tv, ma l’addebito in bolletta non c’è?

Canone Rai: è l’anno della svolta. Dal 2016 infatti l’addebito si trova direttamente nella fattura elettrica e si paga dunque insieme al costo dell’energia domestica. Tocca a chi non possiede un apparecchio televisivo dimostrare di non dovere pagare alcun canone e chiedere quindi all’agenzia delle entrate l’esonero. Finora è stato questo il problema più dibattuto. Ma non si tratta dell’unica difficoltà che il nuovo sistema di pagamento ha creato. Come deve fare chi possiede un televisore (e deve dunque pagare il canone), ma non si ritrova addebitata la cifra corrispondente nella bolletta elettrica? L’Agenzia delle Entrate sulla sua pagina Facebook ricorda che è bene controllare se il canone è stato caricato in bolletta. In caso contrario, bisogna scaricare da questo indirizzo on line http://goo.gl/JtDao il modello F24 e pagare la cifra richiesta entro il 31 ottobre 2016, utilizzando i codici TVRI (rinnovo abbonamento) o TVNA (nuovo abbonamento).

Now on air