Musica: le colonne sonore dei film più belli

Musica: le colonne sonore dei film più belli

Canzoni indimenticabili e musiche emozionanti!

Quando due formule artistiche universali come la musica e il cinema si fondono alla perfezione, si realizza un connubio capace di creare atmosfere indimenticabili. Questi due linguaggi così suggestivi plasmano nella nostra mente immagini indelebili, in cui ogni fotogramma rimanda alla colonna sonora e ogni nota al film.

Ecco alcune delle colonne sonore più struggenti, emozionanti ed esaltanti di tutti i tempi:

- The Graduate Original Soundtrack: Simon and Garfunkel firmano la colonna sonora de Il Laureato, film che nel 1998 l’American Film Institute inserisce al settimo posto della classifica delle migliori 100 pellicole americane di tutti i tempi. Il suo successo porta eterna fama a Dustin Hoffman, al suo primo ruolo importante, e a Mrs. Robinson, brano di punta della colonna sonora.

- The Blues Brothers: Original Soundtrack Recording: Come Jake ed Elwood Blues, interpretati dagli strepitosi John Belushi e Dan Aykroyd, percorrono l’America in lungo e in largo, così la colonna sonora ci fa viaggiare per gli USA attraverso i brani dei più grandi artisti soul, blues e R&B quali Aretha Franklin, Cab Calloway, Ray Charles, James Brown e John Lee Hooker.

- C’era una volta in America: Il sodalizio artistico tra due artisti monumentali, il regista Sergio Leone e il compositore Ennio Morricone, ha regalato alcuni dei brani e dei fotogrammi più poetici della storia del cinema, a partire proprio dal tema principale del film, Once Upon A Time In America.

- Arancia meccanica: Da un regista geniale e maniacale quale il compianto Stanley Kubrick non ci si poteva che aspettare una colonna sonora estremamente impattante quanto il film, fondata sulla dissacrazione dei brani classici di Beethoven, Rossini e Purcell, rielaborati magistralmente da Walter (che poi diventò) Wendy Carlos.

- Chariots of Fire: Il disco fortemente elettronico di Vangelis fa da colonna sonora al film Momenti di gloria, la storia vera di un gruppo di studenti di Cambridge che si allenano per le Olimpiadi di Parigi del 1924. La pellicola vinse quattro premi Oscar, tra cui Miglior film e Miglior colonna sonora.

- Pulp Fiction: La colonna sonora è famosa quanto l’omonimo film di Quentin Tarantino, di cui ricrea alla perfezione lo stile non-sense, l’impatto violento ma al contempo ricco di humor, alla classica maniera tipica del regista. Impossibile dimenticare la scena del ballo tra Uma Thurman e John Travolta sulle note di Jack Rabbit Slim’s Twist Contest.

Now on air