Ecco l'addio al celibato più triste del mondo

Ecco l'addio al celibato più triste del mondo

La tristezza di questo ragazzo, che ha testimoniato come si vive l'addio al celibato più triste del mondo

Festeggiare il proprio addio al celibato è una dei passi più importanti e divertenti della vita, se lo fai in compagnia! Non come è successo, suo malgrado, a un ragazzo che lo ha celebrato in completa solitudine. In questo caso si può parlare sia di tristezza che sfortuna… È brutto commemorare la propria festa da soli, tuttavia il giovane lo ha fatto lo stesso.

Tutta colpa del volo degli amici che è stato cancellato, che ha trasformato una festa in una vacanza tra le più tristi che la storia possa mai ricordare. Sì, è stata tristezza e sfortuna al tempo stesso. È una brutta situazione da avere di fronte quella di festeggiare il proprio addio al celibato in solitudine.

Robbie Chernow, un giovane di 28 anni, avrebbe dovuto festeggiare l’addio al celibato del suo amico Jake con altri invitati. Ma il volo dei suoi amici non è mai partito e Robbie si è trovato da solo a Chicago a commemorare la festa in solitudine. Per testimoniare l'accaduto, ha postato una foto per ogni evento a cui è andato, completamente solo.

Ecco la triste (ma anche un po' divertente) galley:

Now on air