WEB RADIO

Music Star Zucchero
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Hits
 
RMC Duets
 
RMC New Classics
 
RMC Great Artists
 
RMC Love Songs
 
RMC 80
 
Music Star Jovanotti
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Music Star Giorgia
 
Xmas Radio
 
RMC Marine
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Radio Kay Kay
 
MC2
 
RMC Italia
 
Music Star Pino Daniele
 
Music Star Coldplay
 
Radio Festival
 
Radio Bau & Co
 
rmc
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC 90
 

Andare d’accordo con l’ex dopo un divorzio: 7 consigli.

Le relazioni con il partner di un tempo sono le più delicate. Ecco alcuni suggerimenti per evitare litigi e problemi

Andare d’accordo con l’ex dopo un divorzio: 7 consigli.

Il divorzio è doloroso, pesante, difficile da gestire, ma spesso non è nulla in confronto a ciò che accade dopo, soprattutto se ci sono anche dei figli: gestire il rapporto con l’ex è infatti delicato, crea ansie e insicurezze e può sfociare spesso in litigi.

Psychology Today, sito specializzato in psicologia, ha raccolto i consigli del dottor Barton Goldsmith, psicologo e autore del libro “The Happy Couple”. Eccoli.

1. Essere pazienti e darsi del tempo per accettarsi, mitigare il dolore e tornare lucidi: è il consiglio fondamentale, la base.

2. Cercare un equilibrio e mettere al centro dell’attenzione i figli. Le proprietà comuni vanno poi divise equamente. Tentare di “rubare” il più possibile all’altro è controproducente: siate razionali e dimostratevi forti.

3. Non minacciatevi a vicenda, mai: dovete imparare a rispettarvi comunque, vedendo l’ex prima di tutto come un essere umano e solo dopo come la persona con cui la relazione è andata male. Se inizialmente proprio non riuscite a non litigare, comunicate via mail e passate gradualmente ad altre forme di comunicazione.

4. Il nuovo partner non deve più far parte del vostro quotidiano: se avete una nuova relazione, non coinvolgetelo in nessun modo.

5. Non umiliatelo davanti agli altri, perché questo comportamento potrebbe farvi odiare. E questo è un punto di non ritorno.

6. Usate parole gentili, aiutano a mantenere la calma anche quando ci si sta innervosendo. Inoltre, non urterete i sentimenti dell’altro con termini pesanti che non vengono scordati.

7. Non coinvolgete nessuno: né le rispettive famiglie né i figli. Danneggerete chi vi sta intorno e non è responsabile di quel che è successo.