WEB RADIO

Monte Carlo Nights Story
 
RMC New Classics
 
Radio Monte Carlo FM
 
MC2
 
RMC Italia
 
rmc
 
RMC Love Songs
 
Xmas Radio
 

Le migliori App pensate per funzionare senza connessione

Perfette per viaggiare e per utilizzare lo smartphone quando non c’è alcun tipo di connessione

Le migliori App Offline

Quando ci si trova all’estero, non sempre è necessario utilizzare il Wi-Fi o una SIM card del paese in cui ci si trova per comunicare e navigare. Esistono infatti applicazioni, studiate per queste situazioni, che sono rapide, efficienti e… offline.

Per i viaggiatori sono una vera benedizione, ma possono rivelarsi utili anche quando il collegamento a internet salta. Progettate per i turisti e per chi si muove spesso, non possono mancare nello smartphone di chi ama partire per voglia d’avventura o per lavoro. Ecco le migliori.

1. Tripit è un vero e proprio salvavita: permette di ricevere e-mail delle compagnie aeree, degli hotel, dei noleggio auto e di tutti gli altri servizi utilizzati per le prenotazioni. La app le trasforma anche in un itinerario disponibile offline e registra i numeri di prenotazione, gli indirizzi e tutto ciò che serve per non smarrirsi.

2. XE Currency è il convertitore di valute, che consente di calcolare esattamente quanti soldi si dovranno usare per comprare i biglietti per i mezzi, fare un’escursione, mangiare in un ristorante e qualsiasi altra transazione economica necessaria ai turisti.

3. Quando si aspetta all’aeroporto e non ci si può connettere la noia è in agguato: ma grazie a gReader o Byline è possibile aprire più di 50 siti precedentemente salvati con Feedly in presenza di connessione. Le due App vi consentiranno di leggerne i contenuti fin quando non avrete un Wi-Fi a disposizione.

4. Se piuttosto che leggere preferite ascoltare, Audible rende disponibili circa 150mila  audiolibri, mentre Pocket Casts consente di ascoltare e avere accesso a moltissimi podcast.

5. Perdersi nelle metropolitane di città sconosciute è possibile, ma la tecnologia ci viene in soccorso con applicazioni ad hoc per ogni città: ci sono App per Londra, New York, Guangzhou e molte altre città. CityMaps2Go è un ottimo metodo per non perdersi una volta ritornati in superficie: oltre a fare da navigatore offline, rende disponibile anche la ricerca indirizzi senza connessione. Here è invece l’App che non solo funge da mappa, ma fornisce anche il funzionamento dei trasporti pubblici con la loro rete e orari.

6. Triposo è l’App multifunzione che prende informazioni da Wikipedia e Wikitravel e si trasforma in una guida della città. Ci sono anche consigli su hotel, attività, attrazioni, ristoranti e molto altro. Le guide Lonely Planet sono invece disponibili in PDF e ebook.

7. Problemi con la lingua? Ci pensa Jibbigo, che permette di scaricare pacchetti di differenti lingue per utilizzarli poi offline e fare traduzioni veloci senza Wi-Fi. Anche World Lens si occupa di traduzioni: è sufficiente inquadrare con la fotocamera una scritta (come ad esempio un’indicazione o un menu) e avere la traduzione in tempo reale.

8. Per chi ha problemi di allergie e deve sempre stare in guardia, Allery FT traduce in diverse lingue più di sessanta problemi legati alle allergie, per sedersi tranquilli al tavolo del ristorante.