Il film su Whitney Houston criticato dalla famiglia dell'artista

Anche la madre di Whitney, Cissy, chiede di fermare la lavorazione del biopic

Il film su Whitney Houston criticato dalla famiglia dell'artista

Anche la madre di Whitney, Cissy, chiede di fermare la lavorazione del biopic
Il film su Whitney Houston criticato dalla famiglia dell'artista. Anche la madre di Whitney, Cissy, chiede di fermare la lavorazione del biopic La madre di Whitney Houston, Cissy, ha criticato l'imminente biopic sulla vita della figlia, che dovrebbe essere programmato sulla tv statunitense nei prossimi mesi. La donna si è rivolta alla regista e ai produttori del film, chiedendo di «lasciar riposare in pace mia figlia». La produzione ha affidato la regia all'attrice Angela Bassett, che aveva recitato con la Houston nel film "Waiting to exhale" (in Italia"Donne"), diretto da Forrest Whitaker. La pellicola si intitola “ I will always love you: the Whitney Houston story” e andrà in onda sulla rete Lifetime America. Il film però non sembra avere l' approvazione della madre della cantante scomparsa. Cissy Houston ha dichiarato al programma tv Entertainment Tonight che «Lifetime ha deciso di andare avanti con questo progetto del film su Whitney, nonostante le obiezioni della mia famiglia. Nessuna persona coinvolta in questo progetto conosceva Whitney né sapeva nulla del suo rapporto con l' ex marito Bobby Brown. Nei due anni dopo la sua morte, moltissime persone si sono fatte avanti per rivelare qualcosa sulla loro storia ma nessuno sapeva niente». La richiesta. Cissy Houston quindi ha chiesto un po' di rispetto per Whitney e per la sua famiglia: «Siamo abbastanza stanchi della continua disinformazione e dei commenti delle persone che non conoscevano mia figlia e la sua storia personale. L'unica cosa che vorremmo in questo momento è che la lasciate riposare in pace». Il film però va avanti ,anche se non si conosce ancora la data della messa in onda. Il ruolo di Whitney Houston dovrebbe essere affidato a Yaya DaCosta, conosciuta per la sua partecipazione al programma tv America's Next Top Model, mentre sarà la voce di  Deborah Cox a essere utilizzata per le scene in cui la protagonista dovrà cantare.

Now on air