WEB RADIO

Music Star Tiziano Ferro
 
RMC 80
 
Music Star Giorgia
 
Music Star Jovanotti
 
RMC Duets
 
RMC Italia
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Love Songs
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC New Classics
 
Music Star Coldplay
 
Xmas Radio
 
RMC Hits
 
Music Star Zucchero
 
Radio Bau & Co
 
Monte Carlo Nights Story
 
RMC Great Artists
 
RMC 90
 
Radio Festival
 
Radio Kay Kay
 
rmc
 
MC2
 
RMC Marine
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 

Rufus Wainwright critica Miley Cyrus

Rufus Wainwright critica Miley Cyrus

Rufus Wainwright parla dei suoi progetti musicali e lancia una critica a Miley Cyrus

Rufus Wainwright critica Miley Cyrus per il suo duetto con Madonna L'intervista. Rufus Wainwight è uno dei personaggi più controversi della scena musicale internazionale, non solo per il suo parlare liberamente di omossessualità, ma più in generale perchè sembra uno dei pochi artisti che dice sempre quello che pensa. L'ultimo esempio è arrivato con una bella intervista rilasciata al Guardian, in cui il cantante parla a ruota libera non solo della sua esperienza e della sua musica ma anche di altri artisti. “Non avevo nessun obbligo contrattuale con la Universal per la realizzazione del mio “Best of” anche se penso che potrebbe essere il mio ultimo disco con questa casa discografica. Una decisione che ho preso per ragioni puramente pratiche. Nei miei programmi ora c'è in programma anche la scrittura di un'altra opera che dovrebbe debuttare nel 2018. Sto lavorando su questo ma anche su molti progetti musicali anche legati al mondo di Hollywood. In questo momento la mia vita ha preso un'altra direzione grazie alla presenza di mia figlia e al mio meraviglioso marito”. Le critiche. Ma l'intervista concede anche spazio a qualche critica nei confronti di altri artisti ed in particolare a Miley Cyrus: “Cosa posso dire su di lei? Credo sia una brava cantante anche se una delle cose più brutte che ho visto nella mia vista è stato il suo duetto con Madonna alla fine dell'Unplugged show. Non so bene come definirlo, diciamo che ne avrei fatto volentieri a meno”. Poi si lancia anche in un commento sulla presunta bisessualità di Robbie Williams: “Devo dire che non sono sicuro che abbia provato entrambe le cose, penso che a lui piaccia dire che lo ha fatto ma forse non è vero. So che in un'intervista ha detto che non trova affascinante l'organo maschile...magari avrò l'opportunità di fargli cambiare idea”.