WEB RADIO

RMC Love Songs
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
rmc
 
RMC Duets
 
Music Star Zucchero
 
Music Star Jovanotti
 
RMC 80
 
RMC New Classics
 
Music Star Pino Daniele
 
Radio Bau & Co
 
RMC Italia
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Giorgia
 
RMC Hits
 
Radio Kay Kay
 
Radio Monte Carlo FM
 
Monte Carlo Nights Story
 
Xmas Radio
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
Radio Festival
 
RMC 90
 
RMC Great Artists
 
RMC Marine
 
MC2
 
Music Star Coldplay
 

George Michael ci riprova: “Gli Smiths torneranno insieme”

George Michael ci riprova: “Gli Smiths torneranno insieme”
George Michael ci riprova: “Gli Smiths torneranno insieme”. Solo un'altra bufala? Il vizietto di George. Il lupo perde il pelo ma non il vizio, specie se il lupo in questione si chiama George Michael. Dopo aver preso in giro la stampa musicale di tutto il mondo annunciando una fantomatica reunion degli Wham!, il cantante britannico ha sparato un’altra notizia bomba che, però, è stata naturalmente presa con le molle, visti i precedenti: secondo George Michael, infatti, gli Smiths avrebbero in programma la loro reunion. Il cantante ha lanciato l’indiscrezione durante un’intervista al Guardian che, naturalmente, è stata ripresa da molti altri giornali britannici. L’ultima domanda rivolta a George Michael è stata “Dicci un segreto”. Di tutta risposta, il cantante ha ribattuto con un secco “Gli Smiths stanno tornando insieme”. Niente più, una battuta secca che, però, ha agitato il mondo della musica britannica e non solo. Vecchia storia. Sin da quando la band capitanata da Morrissey e Johnny Marr decise di interrompere il proprio viaggio nel mondo della musica, nel lontano 1987, voci e indiscrezioni di una probabile reunion hanno continuato a inseguirsi e sovrapporsi, trasformandosi in una specie di luogo comune o leggenda della musica contemporanea. Per questo motivo, la battuta di George Michael non è stata presa con grande serietà da parte degli esperti musicali d’oltremanica. Se l’ex cantante degli Wham! avesse ragione, però, nessuno potrebbe togliergli la soddisfazione di ribadire pubblicamente un irriverente “Ve l’avevo detto!”.