WEB RADIO

Music Star Zucchero
 
RMC 90
 
MC2
 
RMC Great Artists
 
RMC Love Songs
 
Mina: Ieri Oggi e Domani
 
RMC Duets
 
RMC Marine
 
RMC BUDDHA-BAR Monte Carlo / Radio
 
rmc
 
RMC New Classics
 
RMC Italia
 
Radio Kay Kay
 
Radio Festival
 
Music Star Tiziano Ferro
 
Music Star Coldplay
 
Monte Carlo Nights Story
 
Music Star Giorgia
 
Radio Monte Carlo FM
 
RMC Hits
 
Music Star Jovanotti
 
Radio Bau & Co
 
Music Star Pino Daniele
 
RMC 80
 

Ed Sheeran vuole girare un film sulla sua vita

Ed Sheeran progetta di girare un film che racconti la sua vita, come fece Eminem con "8 Mile". E intanto abbandona Twitter

Ed Sheeran vuole girare un film sulla sua vita

Ed Sheeran vuole girare un film sulla sua vita

Nuovi progetti per Ed Sheeran, che ha raccontato al magazine Q di voler realizzare un film biografico. Nelle sue intenzioni, dovrebbe esser qualcosa di simile al celebre "8 Mile", la pellicola che Eminem dedicò alla propria tormentata adolescenza e ai primi anni del suo successo.

«Vorrei avere il mio "8 Mile"», ha infatti dichiarato Sheeran «ma come fosse "8 Mile" che incontra "Notting Hill". Non crudo come Detroit (dove era ambientato "8 Mile", n.d.r.), ma come Ipswich (città principale del Suffolk, regione della Gran Bretagna in cui è cresciuto Ed, n.d.r.). Ho composto tante canzoni dedicate a Ipswich che ancora non sono state pubblicate, così potrei farne la colonna sonora del film».

Ed aveva anche raccontato al tabloid The Sun: «Sono già in contatto con un regista che mi piace moltissimo e faremo qualcosa insieme, anche se senza fretta. Nel cast, vorrei solo attori sconosciuti. Sarebbe un film a basso costo, indipendente, tutto girato in Gran Bretagna».

Ed intanto ha abbandonato Twitter. O meglio, il suo account Twitter posta in automatico le immagini pubblicate da su Instagram e nient'altro. «Ho lasciato perdere perché non ci sono altro che persone che sparano cattiverie» ha spiegato Sheeran al Sun. «Twitter serve a questo. Un commento ti può rovinare la giornata. Ecco perché ne sono venuto fuori. E' incredibile per me cercare di comunicare con persone che mi detestano così tanto. Ho persone come mio padre con cui parlare. Non ho bisogno di persone che mi chiamino nei peggior modi possibili».