George Michael: la tomba non è accessibile a fan e visitatori

George Michael: la tomba non è accessibile a fan e visitatori

La tomba di George Michael è protetta alla vista da una barriera in metallo e lo staff del cimitero sorveglia che nessun visitatore possa sbirciare dentro

George Michael: la tomba non è accessibile a fan e visitatori

I funerali di George Michael si sono svolti in forma strettamente privata il 29 marzo. I fan sono venuti a conoscenza della cerimonia solo il giorno dopo, dalla stampa. E adesso pare proprio che non potranno recarsi a visitare la tomba del proprio artista preferito.

Il cimitero di Highgate ha infatti reso noto che la tomba di George Michael non è accessibile al pubblico, pur trovandosi nella zona delle visite guidate. Inoltre, la tomba è stata nascosta alla vista da una palizzata in metallo verde. Lo staff del cimitero sorveglia anche i paraggi, per allontanare qualche fan intraprendente. E' infatti precisa volontà della famiglia che la tomba di George Michael non diventi un mausoleo per i fan, come è stato per Elvis a Memphis e James Morrison a Parigi. George Michael riposa accanto alla amatissima madre Leslie, nella zona "vip" del cimitero. Qui l'anno scorso un mausoleo è stato pagato oltre mezzo milione di sterline. La tomba di George Michael si trova vicina a quella del grande pittore contemporanei Lucien Freud dell'agente russo Alexander Litvinenko, assassinato per avvelenamento da polonio.

Now on air