In casa di Lucio Dalla: il tour dedicato ai luoghi del cuore dell'artista

In casa di Lucio Dalla: il tour dedicato ai luoghi del cuore dell'artista

Dal 2 al 4 marzo a Bologna uno speciale percorso guidato ripercorre le tappe della carriera dell'artista

Bologna, la città in cui Lucio Dalla era nato il 4 marzo 1943, dedica, dal 2 al 4 marzo, un tour speciale all'artista nel quinto anniversario della sua scomparsa (il musicista si era spento a Montreux il 1 marzo 2012). Si aprono infatti le porte della sua casa, in via D'Azeglio 15, che pare destinata a diventare un museo. Il percorso tocca poi altri luoghi cari alla memoria dell'artista: la casa in piazza Cavour dove nacque, Piazza San Domenico, dove amava trascorrere i momenti liberi in gioventù, i suoi ristoranti preferiti (Da Cesari in via De' Carbonesi e  Da Vito), la sua casa discografica, la Fonoprint, in via Bocca di Lupo e Lo Studiolo (in Via D'Azeglio) dove l'artista lavorò agli ultimi album.

A condurre i percorsi guidati saranno critici e esperti musicali, che racconteranno anche aneddoti sul musicista e sulle sue canzoni. Inoltre dalla torre dell'orologio, in piazza Maggiore, risuoneranno le note dei brani più amati di Lucio Dalla (si tratta di un omaggio del sound designer Hubert Westkemper) e biciclette e auto in giro per le strade faranno ascoltare le hit del musicista.

Now on air