Michael Jackson: la famiglia della star boccia l'interpretazione che ne ha dato Joseph Fiennes

Michael Jackson: la famiglia della star boccia l'interpretazione che ne ha dato Joseph Fiennes

L'attore è protagonista di un telefilm britannico dedicato alle leggende della musica. Il solo trailer del programma ha già mandato su tutte le furie casa Jackson

Michael Jackson non era come Joseph Fiennes lo rappresenta. Questo il giudizio, inappellabile, dei fan e della famiglia Jackson, per bocca della figlia della star, la giovane Paris, che ha postato dei tweet al vetriolo. «Sono incredibilmente offesa e sono sicura che molte altre persone la pensano come me e a dirla tutta mi viene da vomitare»; «Mi fa rabbia vedere come le offese siano state davvero intenzionali, non solo verso mio padre, ma anche della mia madrina Liz (Taylor, n.d.r.)»; «Dov'è il rispetto? Hanno lavorato con lacrime e sangue per anni per lasciare un ricordo profondo e indimenticabile. Un ritratto vergognoso». Paris si riferisce a un film realizzato da Sky Arts per la televisione britannica, intitolato "Urban Myths", in cui sono rappresentati Michael Jackson, interpretato appunto da Joseph Fiennes, e Liz Taylor (Stockard Channing), oltre a Marlon Brando (Brian Cox), Adolf Hitler (Iwan Rheon), Bob Dylan (Eddie Marsan) e Cary Grant (Ben Chaplin). Si tratta di una commedia fantastica e non di un racconto biografico, come ha specificato Fiennes. ma questa precisazione non è stata sufficiente per placare l'ira dei fan e adesso della famiglia Jackson. 

Guarda il trailer di "Urban Myths"

Now on air