David Bowie non sapeva di essere molto malato durante la registrazione dell'ultimo disco

David Bowie non sapeva di essere molto malato durante la registrazione dell'ultimo disco

Secondo un documentario della BBC2, l'artista scoprì la sua grave malattia solo tre mesi prima di morire, durante le riprese di "Lazarus"

David Bowie scoprì solo negli ultimi mesi che gli restavano di essere gravemente malato. A rivelarlo è un documentario di BBC2,  "David Bowie: The Last Five Years", andato in onda sull'emittente britannica il 9 gennaio (e disponibile per un mese su BBC iPlayer). Johan Renck, il regista che diresse la star nel videoclip di "Lazarus", realizzato solo pochi mesi prima della sua scomparsa, dichiara infatti nel filmato: «Alla fine delle riprese ha capito che tutto era finito».

Il documentario

"David Bowie: The Last Five Years" racconta un periodo profondamente creativo dell'artista, che realizzò in questi anni gli album "The Next Day", "Blackstar" e il musical "Lazarus". A essere intervistati sono collaboratori storici di Bowie come il produttore Tony Visconti, i musicisti che gli furono accanto durante la lavorazione dei dischi, artisti e registi che incrociarono il loro cammino con quello della star. A firmare il documentario è Francis Whately, che aveva già curato nel 2013 un altro intenso reportage su Bowie, "David Bowie: Five Years", dedicato alla musica e alle ispirazioni della star alla fine degli Anni Settanta. 

Now on air