Phil Collins: "scariche elettriche" per tornare a suonare

News Musica

Phil Collins: scariche elettriche per tornare a suonare

Il musicista si sta sottoponendo a un trattamento speciale per lottare contro i danni ai nervi

La passione per la musica è sempre forte e Phil Collins sta facendo di tutto per tornare a suonare. Il musicista inglese aveva annunciato nel 2016 il suo ritorno sul palco, ma i suoi numerosi problemi di salute gli rendono però difficile suonare la batteria. In particolare Collins deve fare i conti con dei problemi alla colonna vertebrale e ai nervi, che gli impediscono di tornare a utilizzare il suo strumento musicale: «Dopo le operazioni - ha rivelato Collins - ho ripreso una forma accettabile, ma il mio piede destro è rimasto poco sensibile. La ragione è che i nervi sono danneggiati». Per questo motivo l'artista ha deciso di sottoporsi a un trattamento a base di scariche elettriche che ha definito molto doloroso. L'obiettivo è quello di rigenerare il tratto dei nervi che dalla colonna vertebrale arriva al piede destro e che è danneggiato. Un grandissimo sforzo che, se andrà a buon fine, permetterà al musicista di salire sul palco in condizioni migliori.

Now on air